5 rimedi per la cura dei capelli lunghi

cura dei capelli lunghi

Capelli lunghi e visibilmente sfibrati? Ecco i 5 rimedi per prendersi cura della propria chioma. Per ogni donna i capelli rappresentano un bene prezioso ed una risorsa su cui investire tanto tempo e denaro. Portare i capelli lunghi è un vero lusso che solo poche donne se lo possono davvero permettere. Le lunghezze implicano cure e attenzioni costanti. Per evitare che i capelli lunghi si spezzino e perdano la loro luminosità, è bene seguire qualche consiglio dell’esperto hair stylist.

Curare i capelli lunghi: i 5 rimedi consigliati

Sempre più gettonati dalle donne super femminili e seducenti, i capelli lunghi sono un bene prezioso che è necessario proteggere e curare. Ecco i cinque interessanti rimedi per nutrire i capelli lunghi dalla radice alla punta.

  1. Maschera alla banana, yogurt e miele

Per curare le lunghezze e per rendere morbidi i capelli come la seta, uno dei trattamenti più indicati è la maschera allo yogurt, banana e miele. Un toccasana per nutrire in profondità la struttura del capello, evitando le radici. Lo scopo di questa maschera è quello di idratare e migliorare la lucentezza delle punte. Dopo aver lavato i capelli con uno shampoo delicato, l’impacco va applicato sui capelli e deve essere lasciato in posa per 30 minuti circa. Decorso il lasso di tempo, è necessario sciacquare abbondantemente con acqua e tamponare con un asciugamano di cotone.

  1. Olio di Argan

Uno dei rimedi più efficaci per la cura dei capelli lunghi è utilizzare sulle lunghezze l’Olio di Argan, ricco di acidi grassi e di vitamina E, rinvigorisce la cute e nutre i capelli fragili e secchi, contribuendo anche ad evitare la formazione di doppie punte. L’Olio di Argan è il segreto della cura dei capelli lunghi delle donne marocchine.

  1. Trattamento Olaplex

Uno dei migliori rimedi per la cura dei capelli lunghi è optare per il trattamento Olaplex, formato da tre fasi, tutte utili per donare lucentezza e vigore alla propria chioma. La mission del trattamento Olaplex è “riparare e allo stesso tempo preservare la bellezza dei capelli, […] è formato da tre passaggi, che preparano e rinnovano i capelli, andando a lavorare al loro interno e risanando i danni perpetuati nel tempo”.

  1. Tagliare i capelli

Per le donne che amano portare i capelli lunghi, è importante prestare attenzione al taglio della propria chioma: l’ideale è tagliarli ogni 50/60 giorni. Ma non deve trattarsi di una classica “spuntatina”, ma è necessario valorizzare l’ovale e mantenere sano e fortificato il proprio capello. In fondo i tempi di ricrescita dei capelli sono piuttosto definiti.

  1. Dieta variegata: vitamine e sali minerali

Dato che la salute dell’organismo e dei capelli inizia proprio da cosa si consuma quotidianamente, è importante prestare la massima attenzione alla dieta. Per curare le lunghezze, è importantissimo bere molta acqua che idrata la pelle, le unghie e i capelli. La chioma risente della carenza delle vitamine del gruppo B, per questo i capelli possono diventare fragili, sfibrati e opachi. Una carenza di ferro può provocare una caduta dei capelli e la penuria di betacarotene può cagionare irritazioni al cuoio capelluto. Quali alimenti mettere in tavola? Salmone, noci, fagioli, lenticchie, cereali integrali, spinaci, carote, cipolle, semi di lino, uova, banane, frutti di mare e datteri. A tal proposito consigliamo di dare un’occhiata all’articolo sui 10 alimenti che rinforzano capelli e unghie.

CONDIVIDI