Aloe vera: come trarre tutti i benefici per pelle e capelli

aloe-vera-benefici-capelli-pelle

Se nell’antico Egitto la chiamavano «la pianta dell’immortalità» un motivo ci sarà: l’aloe vera è un vero toccasana per la nostra salute, specialmente per pelle e capelli. Scopriamo perché.

Prendersi cura della propria pelle è uno degli atti d’amore più importanti per il nostro corpo. D’estate, quando temperature calde e disidratazione costituiscono un fattore di rischio, così come d’inverno quando freddo e agenti atmosferici possono aggredirne le difese: ogni periodo dell’anno richiede attenzioni e particolare cura nella difesa del nostro organo più esteso. La pelle, inoltre, risente molto anche dello smog e dell’inquinamento, dello stress e della cattiva alimentazione: per questo è importante mantenerla in buona salute sia dall’esterno – con creme idratanti, detergenti delicati e massaggi – sia dall’interno – bevendo almeno un litro e mezzo di acqua al giorno, con un’alimentazione sana ed equilibrata e, magari, integrando la dieta con integratori mirati come il Lievito Sohn Advanced.

Aloe vera: un alleato che viene da lontano

Ma c’è un ingrediente segreto che può dare una svolta alla nostra routine di bellezza, aiutando pelle e capelli ad essere sempre in salute e di bell’aspetto. Si tratta dell’aloe vera, un prodotto totalmente di origine vegetale le cui proprietà sono da tempo riconosciute come un vero e proprio toccasana per la salute del nostro organismo. L’aloe vera è una pianta grassa, originaria dell’Africa centrale e nota fin dal secondo millennio a.C., quando le sue proprietà antibatteriche erano di grande aiuto ai medici per curare ferite e infezioni dei soldati in guerra. Nella Grecia antica, invece, era spesso usata insieme a mirra e rosmarino per rinforzare i denti e curare le infezioni orali; secondo alcune leggende, inoltre, sembra che persino la celebre Cleopatra, famosa per la sua bellezza, facesse largo uso di aloe per avere una pelle luminosa, elastica e morbida. 

Oggi, se possibile, le virtù della linfa ricavata dalle foglie dell’aloe godono di una considerazione ancora maggiore, tanto che moltissime case farmaceutiche e aziende produttrici di prodotti di bellezza hanno aggiunto l’aloe nei primi posti della lista ingredienti delle loro creme, lozioni e integratori alimentari. Ma qual è il segreto dell’aloe? E perché è tanto preziosa per la salute della nostra pelle e dei nostri capelli? Dalle foglie di questa pianta si ricava un estratto dalle numerose proprietà terapeutiche, capace di depurare l’organismo dalle tossine e di svolgere una potente azione antinfiammatoria. Il tutto in modo assolutamente naturale, senza il ricorso ad agenti chimici aggressivi e con scarsissime possibilità di reazioni avverse da parte dell’organismo (come allergie e intolleranze).

Le proprietà dell’aloe per la pelle

Una delle principali proprietà dell’aloe è la sua azione antinfiammatoria e antidolorifica, che esercita sulla zona cutanea sulla quale viene applicata: l’estratto ricavato dalle foglie, in forma di gel, viene spesso usato per contrastare arrossamenti della pelle, dermatiti (soprattutto quella di origine batterica) e per alleviare la sensazione di dolore e prurito. In questi casi, l’aloe unisce i suoi benefici effetti lenitivi, cicatrizzanti e rinfrescanti: un connubio perfetto per contrastare il senso di fastidio, di prurito, di calore e – nei casi peggiori – di vero e proprio dolore, dovuto a ferite, eritemi, psoriasi, abrasioni e disturbi dell’epidermide.

Un altro modo di utilizzare con efficacia l’azione lenitiva dell’aloe è l’applicazione contro le punture di insetto o di meduse e le infiammazioni causate da piante pruriginose come l’ortica: anche in questo caso sarà sufficiente detergere con attenzione la zona interessata dal rossore e poi applicare un generoso strato di gel, massaggiando delicatamente. L’applicazione si può ripetere più volte al giorno. Allo stesso modo, l’aloe vera si rivela molto efficace in caso di scottature, sia quelle causate da un’irradiazione violenta durante l’esposizione ai raggi del sole, sia quelle dovute a piccoli incidenti domestici, qualora non sia necessario l’intervento di un medico specialista. 

Ma i benefici dell’aloe non si esauriscono nei momenti di “emergenza”: anche un’applicazione quotidiana, specialmente nella stagione estiva, può offrire dei vantaggi – soprattutto a lungo termine – nella cura della pelle, che risulterà più morbida, vellutata e liscia, grazie all’azione fortemente idratante del gel di aloe (motivo per cui può essere usato come un efficacissimo doposole naturale). Infine, è stato dimostrato che l’aloe vera ha importanti effetti antiage che, specialmente se in combinazione con altri prodotti di origine vegetale, come l’uva rossa, possono migliorare notevolmente la microcircolazione e incrementare l’elasticità della pelle, riducendo al contempo gli inestetismi derivati dal naturale procedere dell’età.

Le proprietà dell’aloe per i capelli

Anche i capelli possono giovarsi di trattamenti a base di aloe vera: sono infatti molti diffusi gli impacchi a base di gel di aloe, che servono a ricostituire la materia capillare, soprattutto quando questa è sfibrata e indebolita dalla salsedine marina, da forti insolazioni o da agenti chimici aggressivi. Ma ancora più decisiva è l’azione idratante dell’aloe, che fa veri e propri miracoli sui capelli secchi, spenti e con tendenza al crespo. Un consiglio: per una maggiore efficacia usate i prodotti a base di aloe sui capelli già detersi, lasciandoli agire per almeno un quarto d’ora (o comunque a lungo: non c’è rischio di danneggiare il cuoio capelluto) e risciacquando con cura prima di asciugarli delicatamente. L’effetto è immediato e duraturo: i capelli si districano più facilmente e appaiono più corposi e setosi.

CONDIVIDI