Taglio capelli 2022: le tendenze dell’autunno

Tagli capelli autunno inverno 2022

Il Bob torna protagonista indiscusso. Lo gridano a gran voce gli hair stylist delle sfilate autunno inverno 2022/2023, che sulle passerelle hanno spedito modelle con caschetti semplici ma di grande effetto, studiati per esaltare non solo i lineamenti del volto ma anche la personalità. Per questa stagione preparatevi dunque ad accantonare i tagli tradizionali e a non prestare troppa attenzione ai trend che vengono portati in auge dai giovani influencer e/o tiktokers. Ciò che gli hair stylist delle sfilate ci vogliono comunicare è che i nuovi tagli per capelli dell’autunno inverno 2022 porteranno con sé tante rivisitazioni del classico Bob. A piacimento è possibile scegliere se puntare sul Pixie, il Bixie, il Sachel, lo Sharp Bob o il Butterfly cut. Le più coraggiose potranno optare per micro caschetti alla francese, micro scalature, onde morbide e frange leggere. Le più audaci potranno sbizzarrirsi con note cromatiche inconsuete, come il grigio metallizzato, mentre le più sobrie potranno prendere ispirazione dalle attrici di Hollywood. Nelle righe che seguono ecco per voi un focus sulle principali tendenze capelli dell’autunno 2022.

Bob francese e Shob

Con la riga al centro o laterale, effetto scombinato o super disciplinato. Le varianti del cosiddetto Bob, il caro vecchio caschetto alla francese, restano un evergreen anche per la stagione autunno/inverno. Le innumerevoli declinazioni del Bob, infatti, stanno monopolizzando le sfilate di moda internazionali e i social network. Le scalature sono il punto forza e uno statement, che conferisce dinamicità e uno stile rock. Degno di nota anche lo Shob, il caschetto che mantiene le lunghezze tutte uguali, frangia inclusa.

Pixie e Bixie

Come ogni trend che stagionalmente viene riproposto, anche il taglio Pixie cambia di volta in volta. Per questa stagione il classico Pixie, il taglio corto con il ciuffo, si impreziosisce di un tocco di tridimensionalità e leggerezza, ottenuta grazie a colpi di forbici disordinati e dinamici. I Bixie, ispirati agli anni 90, rappresentano il colpo di genio finale: grazie ai ciuffi asimmetrici e mossi, creano look ultra femminili e giovanili, adatti anche alle donne over 50.

Sachel

Ciclicamente l’hair look di Jennifer Aniston nella celebre serie televisiva Friends torna in auge. E’ stato ribattezzato Sachel e consiste in un medio scalatissimo, morbido e voluminoso, proprio come quello sfoggiato dal personaggio di Rachel Karen Green. Per ottenere lo stesso risultato di Jennifer Aniston, gli hair stylist consigliano una asciugatura al naturale.

Sharp Bob

Gettonatissimo è anche lo Sharp Bob, il caschetto dall’impatto grafico che punta rigorosamente al liscio. Dà il meglio di sé su capigliature piuttosto folte e fulgide, in grado di tenere la piega alla perfezione. Si realizza con l’ausilio del phon, della piastra e di uno spray texturizzante, che possa enfatizzare i dettagli delle punte.

Butterfly cut

L’alternativa alle innumerevoli rivisitazioni del caschetto alla francese esiste e si chiama Butterfly cut. Si tratta di un medio / lungo ispirato agli anni ’70 che punta alla stratificazione delle scalature. Da realizzare optando per onde morbide, sinuose e ultra femminili. Per chi ama osare, è possibile aggiungere una frangia leggera ma non troppo voluminosa.

 

(Fonte immagine: Unsplash)
CONDIVIDI