Cellulite: che cos’è e le cause

cellulite

La cellulite è uno degli incubi per molte donne e prima di capire come combatterla bisogna conoscerla. E’ un disturbo che interessa donne di diversa età, infatti, non colpisce solo le ragazze in giovane età ma anche donne più mature. Ma cosa succede, in sostanza, alla pelle? Ed è possibile eliminarla?

Cos’è la cellulite

La cellulite interessa l’ipoderma, ovvero lo strato che si trova al di sotto della pelle (derma). E’ un tessuto attivo proprio per il legame che si crea tra il metabolismo e il suo relativo bilancio calorico. L’attività di questa “zona” può essere lipolitica (ovvero quando il bilancio calorico è negativo si scioglie il grasso) oppure di liposintesi (i grassi si depositano quando il bilancio calorico è positivo).

Come abbiamo anticipato, la cellulite si presenta indistintamente sia nelle donne in giovane età che in quelle più mature. Non solo: la zona di maggior presenza è sempre quella dei fianchi. Attenzione, anche gli uomini non sono immuni dalla cosiddetta pelle a buccia d’arancia, anche se nel loro caso si concentra principalmente lungo la vita.

Abbiamo diversi stadi di cellulite: nella prima, ovvero lo stadio della normalità, troviamo lo strato adiposo ben alimentato e gli scambi metabolici sono regolari e sufficienti.

Lo Stadio 1, invece, vede un’iniziale alteramente dell’irrogazione sanguigna verso il tessuto adiposo. La pelle, al tatto, si presenta pastosa e poco elastica.

Lo Stadio 2, poi, vede un peggioramento dei fenomeni iniziali. In sostanza, la pelle si presenta biancastra, per nulla elastica e iniziano a manifestarsi le prime parestesie, ovvero le alterazioni della sensibilità cutanea.

E’ solo nello stadio 3 che troviamo la pelle a buccia d’arancia, mentre nello stadio 4 la persona interessata, oltre a marcate striature della pelle, potrebbe anche essere interessata da un leggero dolore in fase di palpazione.

Le donne conoscono bene questo fenomeno e, molto spesso, controllano con regolarità le parti del corpo che ne potrebbero essere interessate, ovvero i fianchi (come abbiamo anticipato), le cosce, le spalle e le braccia.

Le cause della cellulite

La cellulite è un inestetismo cutaneo davvero fastidioso. La domanda, quindi, che molte donne si pongono è semplice: quali sono le principali cause che portano alla sua comparsa?

Prima di tutto, le donne amano il sole: la pelle abbronzata ha sempre un suo fascino che, in molti casi, si prova solo d’estate. Eppure, l’esposizione al sole indebolisce la pelle, e le crea numerosi danni. I raggi del sole, infatti, favoriscono lo sviluppo dei radicali liberi che, di conseguenza, indeboliscono le cellule del tessuto adiposo. Il rimedio? Esporsi al sole, ma con cautela e solo per brevi intervalli di tempo.

Sebbene sia impossibile da prevedere, anche lo stress può essere annoverato tra le cause principali che portano alla presenza della cellulite. Quando viviamo un periodo di grande ansia, il nostro corpo produce cortisolo, un ormone che fissa il grasso lungo le cosce e i glutei. La soluzione, quindi, è una miglior gestione dello stress Ma come fare? Provate con tecniche di rilassamento mentale, esercizi contro l’ansia e meditazione.

Soffrite di mal di testa? Tendenzialmente si ha l’abitudine di utilizzare antidolorifici, anche nel caso di altri problemi fisici. Questi farmaci, che donano sollievo da un parte, favoriscono il trattenimento di liquidi corporei con la conseguenza che tutti conosciamo bene: la presenza della cellulite. Se dobbiamo utilizzare farmaci, cerchiamo di assumere quelli a base di paracetamolo (quest’ultimo non favorisce la ritenzione idrica).

Infine, anche uno stile di vita poco sano porta alla comparsa delle pelle a buccia d’arancia: il fumo, in primis, è davvero un cattivo alleato della pelle sana. Non solo. Sarebbe anche ideale evitare pantaloni troppo stretti: questo tipo di moda, infatti, favorisce la cattiva circolazione, e quindi il ristagno dei liquidi. Insomma, anche un abbigliamento consono e comodo (evitate tubini strizzati o pantaloni troppo fascianti) vi aiuterà ad evitare la comparsa della cellulite.

PANORAMICA RECENSIONE
Cellulite: che cos'è e le cause
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO