Come abbronzarsi velocemente: i consigli utili

0
come abbronzarsi velocemente

Un tempo l‘abbronzatura riguardava soprattutto i contadini e i manovali, o comunque chi passava per lavoro molte ore del giorno all’aria aperta, per cui non veniva vista di buon occhio da chi apparteneva alle classi più agiate. Ed anzi fino all’Ottocento avere una pelle bianca, in particolare un volto pallido, era segno di ricchezza in quanto indicava che i nobili potevano permettersi di vivere senza lavorare.

Ai tempi nostri invece l’abbronzatura viene specificamente ricercata perché la tintarella dona un aspetto più sano alla pelle. Tuttavia bisogna esporsi con cautela per evitare brutte sorprese. In questo articolo vi diamo dei suggerimenti per abbronzarvi velocemente senza scottarvi.

Abbronzatura veloce: ecco come fare

Intanto l’abbronzatura non è altro che una difesa, o per meglio dire un adattamento messo in atto dalla pelle per difendersi dalle radiazioni solari. Qualche giorno prima di partire per le vacanze vi consigliamo di preparare la pelle con uno scrub per un’abbrozatura perfetta e una crema idratante per renderla più morbida. In mancanza se la pelle è secca, le radiazioni solari tendono a farla desquamare.

Per abbronzarsi senza scottarsi si possono utilizzare creme che hanno un alto fattore di protezione solare e che contengono anche elementi in grado di accellerare l’abbronzatura. Ma per abbronzarsi non bisogna agire solo con prodotti dall’esterno, ma anche dall’interno con una dieta mirata.

L’abbronzatura viene favorita infatti anche dall’alimentazione. Una dieta che comprenda frutta e verdura la favorisce. Tra gli ortaggi in grado di aumentare la produzione di melanina troviamo le carote che sono ricche di carotenoidi, che proteggono la pelle anche dall’invecchiamento precoce in quanto contrastano la produzione dei radicali liberi. Altri alimenti utili sono i pomodori, peperoni, cocomeri, zucca gialla, ciliegie e fragole.

Inoltre quando andate in spiaggia se vi mettete in riva al mare o a bordo piscina, i raggi solari che si riflettono sull’acqua hanno un grado di maggiore intensità, per cui vi consentiranno di abbronzare la pelle in tempi più rapidi.

Le ore più propizie per esporvi ai raggi solari sono tra le 9 e le 11 del mattino e tra le 16 e il tramonto. Non dimenticate di applicare sempre una crema protettiva in base al vostro fototipo per non restare vittima delle tanto fastidiose scottature solari.

Fonte immagine: bellezza.pourfemme.it

PANORAMICA RECENSIONE
Come abbronzarsi velocemente: i consigli utili
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO