Come eliminare la cellulite dai glutei

come eliminare la cellulite ai glutei

La cellulite è la principale nemica del gentil sesso. È praticamente presente in ogni donna ed è difficile da combattere. Difficile, però, non vuol dire impossibile. Quando la cellulite è troppo presente, soprattutto sui glutei, è possibile adottare diverse strategie. O si opta per l’acquisto di macchinari specifici come Silk’n Silhouette oppure si possono adottare strategie fai da te che possono aiutare senz’altro. 

Dieta mirata contro la cellulite ai glutei

La prima riguarda una dieta mirata. È importante, per eliminare la cellulite dai glutei, prediligere cibi drenanti sotto consiglio dello specialista in nutrizione, e in generale mangiando frutta e verdure di stagione, proteine vegetali e carni bianche rispetto a carni rosse e cibi più elaborati.

È importante consumare tanta frutta e verdura che aiutano a combattere la ritenzione idrica ed eliminare, quindi, la cellulite. È consigliabile, invece, stare alla larga dal sale da cucina, che purtroppo favorisce la ritenzione idrica. È meglio, invece, usare le spezie per condire, ricordandosi di salare pochissimo i cibi.

Inoltre è molto importante stare alla larga da alcool e fumo che provocano problemi alla microcircolazione, che si rende responsabile della comparsa della pelle a buccia d’arancia.

Esercizio fisico: un ottimo alleato contro la cellulite

Ovviamente l’esercizio fisico è fondamentale per combattere la cellulite nella zona dei glutei. Per farlo uno dei rimedi più efficaci riguarda la camminata a passo svelto oppure la corsa per almeno mezz’ora. Il consiglio è di tenere un ritmo costante e non troppo sostenuto, altrimenti si rischia di lesionare le membrane delle cellule adipose e di peggiorare la situazione.

L’attività fisica aerobica è perfetta per eliminare la cellulite in quanto permette di ossigenare i tessuti, di stimolare la circolazione, ed inoltre elimina anche i liquidi in eccesso. Gli squat, poi, sono esercizi mirati per combattere la cellulite e tonificare i glutei. 

Doccia e cellulite? Fatta così aiuta

Molto efficace può essere anche il momento della doccia, se fatta bene. Bisogna iniziare a bagnare le gambe con acqua fredda, dal basso all’alto, partendo dai piedi ed arrivando ai glutei.  Il getto d’acqua, meglio se abbastanza consistente, deve insistere soprattutto sulle zone che sono più colpite dalla cellulite. Quindi, si ripete la stessa operazione ma con l’acqua calda, e si ripete il tutto per tre volte. In questo modo si stimola il microcircolo del sangue e della linfa e quindi si riattiva la circolazione e la pelle torna tonica.

CONDIVIDI