Come fare la manicure a casa: ecco cosa occorre

0
Come-fare-la-manicure-a-casa

Non sempre è possibile andare dall’estetista, ma per avere mani perfette e curate, la manicure, seguendo alcuni consigli, può essere fatta anche in casa. In questo articolo vi daremo i suggerimenti su come eseguirla nel migliore dei modi.

Manicure fatta in casa: come fare

Anzitutto dovete munirvi di alcuni strumenti indispensabili che potete facilmente reperire non solo nei negozi specializzati di nail art, ma anche in profumeria o nella grande distribuzione.

  1. Limetta: ne esistono di due tipi, una usa e getta e l’altra invece in vetro più resistente e duratura. L’importante è che non vi dimentichiate di disinfettarla prima di ogni utilizzo.
  2. Solvente per smalto senza acetone e smalto. Riguardo a questi ultimi avete solo l’imbarazzo della scelta: sceglieteli in base alle vostre esigenze e gusti personali.
  3. Olio per cuticole: ve ne sono svariati tipi, tuttavia se volete utilizzare un prodotto al 100% naturale vi consigliamo l’olio di mandorle dolci.
  4. Base Coat e top Coat: Il primo serve proprio a proteggere l’unghia dallo smalto, mentre il secondo si applica alla fine della manicure.

Adesso possiamo passare alla manicure vera e propria.

  1. Per prima cosa dovete rimuovere lo smalto con un solvente unghie senza acetone perché va ad indebolirle, quindi lavatevi le mani con un sapone di tipo neutro. A questo punto immergete le mani in una bacinella riempita con dell’acqua calda. Vi aiuterà ad ammorbidire le cuticole e le unghie che quindi saranno più facili da trattare.
  2. Le mani andranno ammorbidite anche con un olio puro al 100%, in mancanza va bene anche una semplice crema idratante. Una volta che le mani si siano asciugate, potete spingere all’indietro le cuticole con un bastoncino di ciliegio o in legno d’arancio.
  3. A questo punto potete andare a limare le unghie. Tagliatele in modo da livellarle, quindi utilizzate la limetta che vi permetterà di dare all’unghia la forma che più vi aggrada: ad esempio tonda o quadrata.
  4. Passate la base coat. A questo punto è possibile procedere con la manicure vera e propria: passate uno strato di Base Coat che servirà a proteggere le unghie dallo smalto.
  5. Applicate lo smalto: prima lo smalto-base poi fate asciugare quindi applicate quello colorato.
  6. L’ultimo passo consiste nello stendere il top coat che servirà a sigillare lo smalto ed ha la funzione di rendere più duratura la manicure. Infine potete completare l’opera con una crema idratante per le mani.

Fonte immagine: alfemminile.com

PANORAMICA RECENSIONE
Come fare la manicure a casa: ecco cosa occorre
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO