Come fare la manicure per mani screpolate?

0
come-fare-la-manicure-per-mani-screpolate

Avere mani belle perfette e curate è il sogno di ogni donna, certo non si tratta di un compito facile, considerando che ogni giorno le nostre mani vengono a contatto con agenti chimici e inquinanti, basti solo pensare ai detersivi e ai saponi aggressivi, oltre che allo smog e all’inquinamento. Insomma sono molteplici gli agenti nocivi con cui vengono quotidianamente a contatto le nostre mani che possono pregiudicarne l’aspetto.

E si sa che le mani rappresentano uno dei primi biglietti da visita della nostra persona quando ci mostriamo agli altri, per cui dobbiamo prendercene cura nel migliore dei modi.  In questo articolo vedremo la manicure più adatta alle mani screpolate.

Manicure mani screpolate

La manicure fai da te può rivelarsi utile per prevenire o risolvere questo problema. Uno dei rimedi più efficaci consiste nel mescolare assieme dell’olio di oliva con del succo di limone. L’impacco andrà applicato sulle mani. Sulle prime potrà bruciare un po’ a causa dell’acidità del limone ma niente paura! Questo frutto ha proprietà antinfiammatorie molto efficaci. Dopo aver applicato l’impacco è necessario coprire le mani con dei guanti di cotone e lasciarlo agire per tutta la notte.

Un altro rimedio per le mani screpolate è rappresentato dalla camomilla. Dopo avere preparato una tazza bisogna immergerne le mani e mantenerle in ammollo per circa una decina di minuti. Fatto ciò va poi applicato un impacco a base di olio di calendula, che si ottiene mescolando insieme un uovo e un  cucchaio di olio di calendula con del succo di limone.

Per prevenire il problema delle mani screpolate bisogna evitare l’utilizzo di saponi troppo aggressivi che vanno a rimuovere il film idrolipidico della pelle, che la protegge naturalmente impedendo che diventi secca. I saponi migliori sono quelli idratanti a base di olio che non contengono quindi alcun addittivo, quali alcol o profumo.

Inoltre durante la giornata se si sta sempre a contatto con l’acqua, ad esempio quando si lavano i piatti, non va dimenticato di indossare dei guanti di gomma per far sì che le nostre mani rimangano sempre protette. Dopo aver lavato le mani bisogna asciugarle con un panno che sia ben assorbente, perché anche i residui di sapone rimasti sulla pelle possono causarne l’irritazione.

PANORAMICA RECENSIONE
Come fare la manicure per mani screpolate?
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO