Come riforzare i capelli

0
rinforzare capelli

I capelli sono da sempre molto importanti per uomini e donne e molti sono gli agenti che possono comprometterne resistenza, bellezza e condizione generale. Tra questi agenti compaiono quelli di tipo ambientale ma anche quelli che attengono all’impiego di prodotti per la loro cura del tutto errati.

Capelli forti: la scelta dei prodotti

rinforzare capelli prodottiOperare una scelta consapevole, conoscendo il proprio capello e sapendo a quali agenti risulta maggiormente esposto, significa prendersi cura al meglio di se.

  • Shampoo
  • Balsamo
  • Maschere

Sono solo tre delle categorie di prodotti utili a mantenere la lucentezza e la forza del capello ma come noto, molte volte si fanno acquisti errati che magari vanno a “toccare” ancor più nel vivo un problema che già precedentemente si era verificato, un esempio è quello di soluzioni schiumose troppo aggressive che se applicate su capelli sfibrati possono seriamente alimentare il problema stesso.

Quindi come regolarsi?

Partiamo dicendo che in commercio e sul mercato ormai esistono una serie di prodotti utilissimi al cuoio capelluto e al suo mantenimento equilibrato, tutto sta a conoscerne le potenzialità e gli effetti eventuali.

Rimedi naturali per rafforzare i capelli

rinforzare capelli impacchi

Un valido rimedio alla secchezza e alla scarsa lucentezza del capello ma anche al suo sfibrarsi lo fornisce la natura. Vi sono ingredienti del tutto naturali che spesso vengono menzionati anche da esperti e attraverso i quali poter ristrutturare il capello specie in periodi in cui si è maggiormente esposti ad agenti atmosferici che ne compromettono il benessere.

Gli impacchi o le maschere da applicare sulla superficie del capello sono un eccellente rimedio naturale per rafforzare i capelli e uno degli ingredienti amici è ad esempio il miele, che è un ristrutturante sovente impiegato da chi ha una colorazione chiara perché comunque schiarisce anche.

L’olio d’oliva è un altro componente che agisce in profondità sul capello, l’unica sventura di questo ingrediente è quella per cui eliminarlo dal cuoio capelluto richiede un lavaggio piuttosto complesso.

Se invece non avete ne il tempo, ne il modo di preparare in casa i vostri impacchi per capelli, potete ricorrere anche a soluzioni ristrutturanti. Non è raro ad esempio nel periodo estivo a causa della salsedine o del cloro che i capelli risultino opachi e privi di vita, sfibrati e che altrettanto spesso le persone decidano di tagliarli piuttosto che curarli. Perché rinunciare alla propria chioma quando magari occorre solo un po di pazienza?

Non tutti i problemi necessitano di “un taglio netto” spesso è invece vero il contrario. Si possono acquistare soluzioni ristrutturanti che vadano a rafforzare il capello specie se sottoposto a stress.

Senza allarmismi, non eviterete certo di farvi il bagno in piscina o al mare, solo ,lo farete con qualche accortezza. PIn passato non esistevano cuffie per contenere il capello, come non esistevano prodotti chimici che ne andassero a ristabilire un equilibrio. Per proteggere i capelli dal cloro potete certamente evitare di bagnarli eccessivamente o indossare una protezione e poi lavarvi (non con eccessiva frequenza) i capelli con un agente ristrutturante.

Come per ogni cosa prevenire è meglio che curare. La prevenzione può essere attuata attraverso un corretto stile di vita, un alimentazione sana e un riguardo particolare per il mantenimento del capello. In questo modo ogni qualvolta i nostri capelli saranno a contatto con degli stati atmosferici che possono sfibrarlo questi non agiranno in maniera estrema come quando non ci si è presi attenzione per esso, si rimarrà certamente comunque esposti ad essi ma il danno sarà meno grave.

Fonte immagini: mesmerizefashion.eu; cosmopolitan.com; alghitaly.it

PANORAMICA RECENSIONE
Come riforzare i capelli
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO