Coprire i capelli bianchi senza tinta: consigli pratici

coprire i capelli bianchi senza tinta

Quello dei capelli bianchi è sempre più un dilemma che un problema. Molti ne soffrono, tanti cercano con sforzo rimedi e soluzioni per combattere uno dei segni più tangibili dell’invecchiamento umano. Eppure, non c’è bisogno di sforzarsi troppo nella ricerca di prodotti, spesso costosi e dannosi. Esistono, infatti, molti rimedi naturali.

In particolar modo è possibile coprire i capelli bianchi senza tinta. Nel nostro spazio, offriamo dei consigli pratici su come porvi rimedio.

Perché i capelli diventano bianchi

La causa principale dei capelli bianchi, dicevamo, è dovuta all’invecchiamento: il trascorrere inesorabile del tempo tocca a tutti, prima o poi. Ma la canizie può essere causata anche, e soprattutto, da altri fattori “collaterali”.

Tra questi spiccano lo stress, una alimentazione squilibrata, il fumo, squilibri ormonali e condizioni anomale del cuoio capelluto.

Coprire i capelli bianchi senza tinta: spray e mascara

Come dicevamo poc’anzi esistono molti metodi per coprire i capelli bianchi pur non ricorrendo con frequenza alla classica tinta. Qui di seguito esploreremo i più gettonati.

Lo spray. Sembrerà strano ma uno dei metodi più utilizzati per coprire i capelli bianchi è quello di usare uno spray colorato. Questo si spruzza sulla ricrescita ad una distanza di circa 10 centimetri e si lascia asciugare per bene, anche senza spazzolare. In questo modo ci si assicura il vantaggio di coprire la ricrescita ed i capelli bianchi, creando uniformità al colore dei capelli. In commercio esistono centinaia di spray, tra cui spiccano quelli color biondo, castano, rosso e nero.

Il mascara. Tra i prodotti di cosmetica più importanti, il mascara colorato è da qualche anno un ottimo deterrente contro i capelli bianchi ed anzi è proprio qualificato per la “lotta” alla canizie. Si tratta di applicare il trucco sui ciuffi che necessitano di essere colorati: è una soluzione ottimale soprattutto per la rapidità che assicura. Basta separare i ciuffi da coprire e applicare il mascara a piccoli tocchi. Dopo che si sarà asciugato, occorre spazzolare i capelli per dar loro omogeneità e naturalezza.

Come coprire i capelli bianchi senza tinta: rimedi naturali

Sopra abbiamo parlato di due prodotti utilissimi per la copertura dei capelli bianchi senza tinta. Qui di seguito, invece, approfondiremo due dei rimedi naturali più gettonati.

Il caffè. La bevanda più nota del mondo è la soluzione naturale indicata per la cura dei capelli bianchi. Tutto quel che occorre è preparare un bel caffè ristretto e farlo raffreddare. A questo va aggiunto un cucchiaio (o due) di caffè macinato con una tazza di balsamo per capelli. Dopo aver unito tutto, basta miscelare gli ingredienti per creare una crema omogenea. Questa va applicata sui capelli con le mani, in maniera uniforme, per coprire bene le zone “bianche”. Alla fine i capelli vanno avvolti in una pellicola trasparente e tenuti chiusi per circa un paio di ore. Dopo tutto il procedimento, risciacquare bene.

Il cacao. Anche il cacao è una ottima soluzione per coprire i capelli bianchi, particolarmente consigliato per capelli castani e rossi scuri, poiché dona un riflesso luminoso che può scurire le zone più chiare, illuminando la chioma. Basta creare un composto che comprenda il cacao, un vasetto di yogurt bianco, un cucchiaio di miele e un po’ di olio di cocco. Il composto ottenuto, morbido ed omogeneo, va nelle zone dove maggiore è la presenza di capelli bianchi. Dopo un’ora, risciacquare tutto detergendo i capelli con uno shampoo neutro.

Fonte immagine: Che Donna

CONDIVIDI