Cura dei capelli con forfora: rimedi naturali e trattamenti tricologici

0
cura-dei-capelli-con-forfora

La forfora si caratterizza per la presenza si desquamazioni alle radici dei capelli. Questo disturbo dei capelli può essere affrontato sia con terapie specifiche, ma anche con rimedi naturali nei casi di forfora occasionale. In questo articolo ci soffermeremo su entrambe le tipologie.

I rimedi naturali

Generalmente per contrastare questo disturbo si consiglia l’utilizzo di trattamenti contenenti estratti di ortica, rosmarino e salvia, bardana. Inoltre risultano efficaci anche alcuni olii, in particolare l’olio di eucalipto, salvia e limone in quanto hanno proprietà disinfettanti. Molto indicato anche l’olio essenziale di Tea Tree, che ha proprietà fungicide e antibatteriche e l’olio di Neem e l’aceto di mele.

Fondamentalmente per risolvere questo problema è importante seguire una corretta alimentazione che privilegi frutta e verdura. Anche lo stress può favorirne la comparsa. Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, lavare i capelli anche tutti i giorni non li indebolisce ed anzi in caso di forfora secca è espressamente consigliato detergere i capelli quotidianamente. L’importante è utilizzare uno shampoo delicato che vada a rimuovere sia il sebo in eccesso che le cellule morte. Nel caso invece di forfora grassa vengono sconsigliati i lavaggi troppo frequenti in quanto potrebbero andare a stimolare la produzione di sebo in eccesso. Volendo, oltre allo shampoo, è possibile utilizzare anche delle lozioni da applicare a giorni alterni sui capelli asciutti o bagnati. Vanno invece evitati prodotti, quali gel e lacche, in quanto possono irritare il cuoio capelluto che si difende aumentando la produzione di sebo, il che comporta anche l’aumento della forfora. Se entro uno o due mesi non vi sono miglioramenti tangibili, allora sarà il caso di rivolgersi a un dermatologo che potrà prescrivervi l’uso di shampoo e di lozioni più specifiche per risolvere questo problema.

Trattamento tricologico

Per combattere questo problema del cuoio capelluto esistono dei trattamenti specialistici, tuttavia si tratta di rimedi che talvolta bisogna ripetere per più tempo per ottenere più che la risoluzione completa del problema una sua attenuazione. I trattamenti tricologici in effetti possono portare a risolvere completamente il problema della forfora occasionale  mentre ciò non è possibile nel caso in cui la forfora sia patologica. Non esistendo quindi rimedi definitivi, le persone che ne soffrono dovrebbero sottoporsi a controllo ogni 6 mesi. In particolare verranno utilizzati prodotti che contengono quali principi attivi selenio solfuro, lo zinco piritone e il ketoconazolo, che svolgono una azione sebo-regolarizzante e sono anche anti-micotici.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO