Depilazione a luce pulsata: come funziona

0
depilazione-luce-pulsata

La depilazione a luce pulsata è una tecnica depilatoria che riduce in maniera permanente la ricrescita dei peli corporei. Tuttavia questo non significa che i peli non vi ricresceranno più, ma che almeno nella maggior parte dei casi potrete ottenere una notevole riduzione nella crescita degli stessi. In particolare in questo articolo andremo a considerare come funziona questo trattamento.

Trova i migliori centri estetici specializzati in depilazione a luce pulsata!

Epilazione a luce pulsata: come agisce

La depilazione a luce pulsata in particolare agisce sul follicolo del pelo che viene distrutto selettivamente tramite l’energia, che si converte in calore. Questa luce intensa distribuita grazie a una lampada chiamata flash, viene assorbita dalla melanina, che è il pigmento che dà colore al pelo.

La melanina, a causa di questa luce pulsata, subisce un aumento di calore che si trasmette anche al bulbo pilifero.

Prima di iniziare il trattamento sulla pelle viene applicato del gel che serve a proteggerla dall’energia. Insomma la seduta si basa sulla distruzione della melanina, che come detto, è responsabile del colore del pelo, per cui è particolarmente efficace sui peli di colore scuro.

La depilazione con luce pulsata può essere effettuata sulle zone più delicate, quindi su gambe, ascelle, zona inguinale, braccia, petto e addome.

Prima di effettuare un trattamento a base di luce pulsata è consigliabile parlarne con un medico, in quanto non è privo di controindicazioni.

Intanto in fase di preparazione e quindi prima della depilazione vera e propria, la pelle non deve essere abbronzata. Inoltre per tutta la durata dell’epilazione dovrete indossare degli occhiali protettivi, che vi schermino gli occhi e la zona della pelle su cui andrà ad agire la depilazione dovrà essere trattata con una apposita crema anestetica.

Inoltre dopo la seduta, per evitare che possano formarsi macchie di colore, per almeno due settimane va evitata l’esposizione al sole, pertanto per questa ragione è preferibile sottoporsi al trattamento nei mesi invernali.

La durata di ogni seduta è variabile e si basa sulla zona da trattare: generalmente va dai 15 ai 30 minuti. Il trattamento a luce pulsata richiede in media dalle 5 alle 10 sedute.

Riguardo alle controindicazioni vere e proprie, il trattamento va evitato in caso di dermatite atopica, ferite o eczemi nelle zone da trattare, se si ha la pelle scura, ed ancora in caso di gravidanza o se si assumono farmaci fotosensibilizzanti.

Fonte immagine: smeasnc.it

PANORAMICA RECENSIONE
Depilazione a luce pulsata: come funziona
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO