Depilazione: come evitare i peli incarniti

0
depilazione

Dopo la depilazione con la ceretta di per sè certo non indolore, può accadere spesso che si formino dei peli incarniti. In questo articolo ci occuperemo di come è possibile evitare questa spiacevole conseguenza.

Peli incarniti dopo la ceretta: cosa sono e come evitarli

peli-incarniti-ceretta

Intanto i peli incarniti crescono sotto pelle e rimanendo “intrappolati” nel bulbo pilifero creano delle infiammazioni, dando luogo a delle bollicine rosse e infette su ascelle, braccia, inguine e gambe, perché non sono cresciuti e allo stesso tempo non sono stati eliminati in maniera corretta.

Generalmente sono causati dalla depilazione con la ceretta e con il rasoio. I peli incarniti possono prevenirsi nei seguenti modi:

  1. Igiene della pelle. Per prevenirli è fondamentale l’esfoliazione da fare sempre prima della ceretta e mai dopo. Terminata l’esfoliazione dovrete andare a nutrire la pelle con una apposita crema idratante, per eliminare tutte le cellule morte. Vi suggeriamo di utilizzare prodotti non comedogeni per evitare che i pori possano occludersi. L’esfoliazione andrà eseguita settimanalmente. In particolare passati 3 o 4 giorni dopo la ceretta, fate un nuovo scrub esfoliante, in modo che i peli che stanno ricrescendo non trovino i pori occlusi.
  2. La depilazione non va eseguita mentre siete sotto la doccia, ma soltanto in un secondo momento per dare il tempo all’acqua di ammorbidire la pelle.
  3. State attenti al modo con cui eseguite la depilazione. Nel caso decidiate di utilizzare il rasoio, dovete prima andare ad ammorbidire la pelle, utilizzando del sapone neutro o la schiuma da barba. Inoltre non andate contro il verso del pelo incarnito e utilizzate preferibilmente una nuova lametta ad ogni rasatura o comunque cambiatele dopo due o tre rasature. Sempre dopo la depilazione usate degli antisettici naturali per prevenire le infezioni.
  4. Per dilatare i pori, potete utilizzare dell’acqua calda oppure fare un bagno di vapore. In alternativa potete sfruttare l’aria calda del phon oppure strofinare sulle gambe un asciugamano bagnato con acqua calda.
  5. Evitate di indossare abiti troppo stretti in quanto vanno a comprimere la pelle. I peli in tal modo non riescono a crescere sotto pelle. Anche questa è un’altra causa dei peli incarniti. Subito dopo la depilazione rinunciate quindi a calze, pantaloni o comunque vestiti molto attillati.

Fonte immagini: blog.saninforma.it; hayacq.com

PANORAMICA RECENSIONE
Depilazione: come evitare i peli incarniti
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO