Fish pedicure: cos’è e controindicazioni

fish pedicure

La cura dei piedi è fondamentale per il benessere del nostro corpo nella sua totalità. Esistono numerosi trattamenti per migliorare la circolazione e per alleviare numerosi problemi plantari. Un trattamento molto particolare notevolmente diffuso nel mondo e che sta prendendo piede anche in Italia è, sicuramente, la fish pedicure. Scopriamo insieme di cosa stiamo parlando.

Fish pedicure: che cos’è

garra-rufa-fish-pedicure

La fish pedicure è un trattamento acquatico in cui i piedi vengono immersi in vasche dalla grandezza variabile contenenti i piccoli pesci Garra Rufa, pesci pulitori sprovvisti di denti. Vi chiederete a cosa serva un trattamento di questo tipo. La risposta vi sorprenderà. Essi, infatti, si nutrono delle cellule morte della pelle e quindi vi regaleranno un piacevole e per nulla fastidioso massaggio che sarà molto simile ad uno scrub in grado di favorire il rinnovamento cutaneo. Il trattamento, inoltre, può curare molti problemi dei piedi e persino la psoriasi. In Italia esistono alcuni centri specializzati in Fish Pedicure nei quali è possibile sottoporsi a questo tipo di “cure”.

Al contrario di quello che si pensa, non si prova alcun tipo di dolore durante le sedute proprio per l’innocuità dei pesci sprovvisti di dentatura. La bocca a ventosa dei pesci ha un unico scopo: eliminare i batteri. L’effetto è sicuramente rilassante e distendente. Difatti, esso è stato spesso ribattezzato terapia del sorriso, un trattamento in grado di riportare equilibrio, di eliminare le ansie e di regalare momenti di benessere.

Inoltre, l’effetto a ventosa dei pesciolini stimola la microcircolazione degli arti inferiori ed è un toccasana per l’intero organismo. I pesci, rilasciando un enzima denominato Dithranol, sono in grado di favorire la rigenerazione cellulare e di contribuire alla ricrescita di una pelle più giovane, distesa e più liscia rispetto all’esordio del trattamento.

Quanto costa una seduta di fish pedicure? Sicuramente il trattamento non è dei più economici. Fate conto che una mezz’ora di seduta si aggira attorno ai 35 euro, quindi immaginate costi non proprio ridotti per un trattamento continuativo ed intenso.

Fish Pedicure: Controindicazioni

Di sicuro, quando parliamo di fish pedicure non possiamo non pensare alle controindicazioni. Esistono dei reali rischi legati alla Fish Pedicure? Una risposta completa ed esauriente è molto complessa. Esistono studi ancora all’attivo sull’effettiva dannosità della Fish Pedicure e sui suoi rischi. Il rischio maggiore derivante da questo tipo di pedicure è legato alle vasche di contenimento dei pesci. Se, infatti, l’acqua non viene cambiata regolarmente dopo ogni trattamento si può incorrere nel pericolo infezioni. Infatti, i batteri presenti nell’acqua potrebbero passarsi da paziente a paziente, provocando infezioni ed infiammazioni. E’ importantissimo, quindi, che l’acqua venga cambiata dopo ogni trattamento per far sì che i germi vengano espulsi e che ogni vasca venga disinfettata. Tuttavia, studi recenti hanno dimostrato come un’accurata disinfestazione, necessaria per non incorrere in follicoliti, sia del tutto incompatibile con la sopravvivenza stessa dei Garra Ruffa. Allora è davvero rischioso sottoporsi a fish pedicure? Pare che non sia indenne da rischi, considerando come sia del tutto certo che una non accurata pulizia degli strumenti da pedicure possa portare ad epatite. Un rischio assolutamente da non sottovalutare!

La Fish Pedicure è assolutamente sconsigliata a chi soffre di diabete ed a chi si è sottoposto a ceretta nelle 24 ore precedenti al trattamento.

Tuttavia, possiamo tranquillamente affermare come la fish pedicure riduca il problema dell’odore e curi i reumatismi e, dunque, faccia indubbiamente bene. Il modo per non incorrere in rischi? Sicuramente rivolgersi ai centri altamente specializzati che sapranno attenersi alle norme igieniche garantendoci che tutto venga eseguito in sicurezza. Perché’ il benessere dei piedi è importante, ma la salute fondamentale!

Voi avete mai provato la fish pedicure? Fateci sapere, se vi va, cosa ne pensate di questo trattamento e, nel caso in cui l’abbiate provato, raccontateci la vostra esperienza.

Fonte immagine: florencefishkiss.it

PANORAMICA RECENSIONE
Fish pedicure: cos'è e controindicazioni
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO