Maschera viso: tre consigli pratici e completamente fai-da-te

Il mondo dell’estetica ha compreso finalmente che le maschere viso sono uno dei trattamenti migliori per la cura della propria faccia. Sia in tessuto, sia fai da te, questi prodotti sono diventati anche la scusa per un momento di relax, che coinvolge pelle e mente. Rigeneranti, idratanti e utili in inverno, dinanzi a temperature più rigide, ed in estate, quando il caldo e l’umidità fanno la differenza.

Per realizzare queste maschere non c’è bisogno di scervellarsi. Tutto quel che occorre è recarsi in cucina ed aprire le proprie dispense per trovarsi davanti dei veri alleati di bellezza che, in casa, diventano perfetti protagonisti per creare maschere viso miracolose e rigeneranti. Scopriamone qualcuna.

Maschera viso alla banana

La prima maschera viso, ottima per l’idratazione della pelle, comprende tre ingredienti. Il principale è un frutto, la banana, da sempre ricca di potassio. A questa va aggiunto un po’ di olio extravergine di oliva e dello yogurt bianco per donare freschezza e morbidezza.

Una volta schiacciata la banana e mescolata con olio e yogurt si crea un composto che può essere applicato in viso per circa venti minuti. Gli effetti, in termini di lucentezza e splendore, sono conclamati.

Anche l’avocado per la maschera viso

Uno dei frutti esotici più noti degli ultimi anni è senza ombra di dubbio l’avocado, un ingrediente ormai sempre più presente sulle tavole ed apprezzato dalla maggioranza delle persone. Non tutti sanno che l’avocado è anche ottimo per il contrasto della pelle secca, contenendo al suo interno buone dosi di Vitamina E, la stessa che dona elasticità, idratazione e rinnovamento cellulare.

Come per cibarsene, si parte dalla polpa di un avocado maturo, da mescolare con miele. Si ottiene un liquido gelatinoso da poter applicare su viso e collo per circa trenta minuti. Il risultato è miracoloso, semplicemente.

Maschera viso con mandorle, pesca e yogurt

Infine un’altra ottima maschera idratante fatta in casa può essere creata grazie alle mandorle, per chi ha pelle secca o con qualche impurità. La regina della frutta secca va ad agire come esfoliante per la pelle, creando un naturale scrub.

Questa maschera ottiene dei risultati miracolosi se preparata con l’aggiunta di pesca e yogurt. Basta poi applicare per non più di 15 minuti il composto ottenuto sul viso. I risultati sono ottimi, oltre che immediati.

Fonte immagine: Beauty Vogue

CONDIVIDI