Pedicure, curare i piedi in inverno

pedicure

La pedicure è importante in estate come in inverno. Senza nessuna differenziazione. Perché? Perché il benessere dei piedi è collegato al benessere di tutto l’organismo. Tenerli in ordine e curarli vi restituirà una sensazione di ritrovato benessere ed un piacevole senso di rilassatezza.

In inverno, poi, la cura dei piedi diventa basilare laddove essi sono stressati dall’uso di scarpe spesso pesanti e scomode. Tacchi con plateau, stivali e quant’altro sono responsabili di duroni, problemi ai talloni ed alle unghie. L’uso di scarpe comode può aiutare per evitare molti dei problemi dei piedi in inverno, ma quello che di più può aiutare è soprattutto un’ottima pedicure. Se si soffre di onicofagia, ad esempio, l’uso di scarpe chiuse e strette e la continua sudorazione plantare non fanno altro che peggiorare l’infezione. E’ per tale ragione che, oltre che con prodotti specifici, è bene intervenire recandosi da una brava estetista o, addirittura, da un podologo che saprà rimettere a nuovo i nostri piedi con i giusti prodotti.

Piedi: i passi per una pedicure con i fiocchi

L’estetista, innanzitutto, provvederà ad immergere i piedi del cliente in una bacinella contenente acqua calda e sali. Servirà a rinfrescare i piedi e prepararli alla pedicure vera e propria. Successivamente, l’estetista provvederà a tagliare le unghie con delle apposite forbici (per le unghie dei piedi è consentito) e a limarle energicamente, dando loro una forma piacevole alla vista. Con uno spingi-cuticole, di solito in legno, provvederà, poi, a spingere le cuticole all’interno.

Lo step successivo è quello di eliminare eventuali duroni sotto la pianta del piede. Questo è un passaggio, per alcuni, leggermente fastidioso, mentre, per altri, particolarmente rilassante e piacevole. Qualora si voglia, è possibile applicare lo smalto, normale o semipermanente (che dura più al lungo). Sebbene non si sfoggi il piede come in estate, un piede curato aumenta l’autostima di ogni donna!

L’estetista potrà anche applicare uno spray per far asciugare lo smalto più velocemente e poi, per ultimare la pedicure, applicherà una crema idratante, effettuando un rilassante massaggio plantare che durerà troppo poco (pochi minuti).

Anche in inverno piedi curati ed in forma ci fanno sentire più belle, desiderate ed a posto e poi ci sono posizioni lavorative che necessitano abbigliamenti curati e scarpe con piedi impeccabili anche se fuori fa freddo. La cura della persona è il biglietto da visita vincente per far colpo sugli altri!

L’ideale sarebbe sottoporsi a pedicure almeno una volta al mese. Vedrete la differenza. I piedi belli, rigenerati e più sani ci faranno stare bene.

Fonte immagine: dailygreen.it

PANORAMICA RECENSIONE
Pedicure, curare i piedi in inverno
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO