Come prevenire e curare la cellulite

0
come-prevenire-curare-cellulite

La cellulite non è da intendersi come qualcosa di ineluttabile, quasi una sorta di castigo divino che va a colpire ogni donna. Certo è pur vero che prima o poi a partire da una certa età, ne viene colpita la maggior parte, ma seguendo alcuni accorgimenti è possibile limitarne l’impatto.

Intanto la cellulite, che si manifesta con la pelle bucherellata a buccia d’arancia, deriva da un accumulo di grassi in alcune zone del corpo, in particolare alle cosce, ai glutei e ai fianchi. A determinarla non è una sola causa, ma una molteplicità di fattori che agiscono in sinergia: ad esempio può derivare da una dieta poco corretta, dalla mancanza di attività fisica, da una microcircolazione capilare insufficente, dallo scarso drenaggio linfatico, dalla ritenzione idrica e da una predisposizione genetica familiare.

I rimedi più efficaci per prevenirla

La cellulite deriva fondamentalmente dalla ritenzione idrica e dalla cattiva microcircolazione, per cui è proprio su questi due fattori che è necessario intervenire. Prevenire la cellulite infatti è possibile seguendo regole semplici che possono essere messe in pratica da tutti. Vediamo di seguito più nel dettaglio alcuni consigli per la dieta anti-cellulite:

  • Bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno. L’acqua è disintossicante in quanto aiuta ad espellere le tossine dall’organismo, facilitando in tal modo il lavoro di reni e fegato.
  • Mangiare frutta e verdura, anche fuori dai pasti. Questo perché, come l’acqua, hanno un’azione disintossicante e apportano sali minerali e vitamine, di cui il nostro organismo necessita per il suo fabbisogno quotidiano.
  • Sì anche al consumo di fibre che aiutano la motilità intestinale. Un intestino che lavora bene trattiene meno liquidi e grassi e quindi non si ha un senso di pesantezza a fine pasto.
  • Ridurre o eliminare del tutto fumo e alcol. Da evitare poi le fritture, i condimenti eccessivi dei cibi per non affaticare il fegato.
  • Condire i cibi con poco sale. Gli alimenti hanno già un loro sapore, ma siamo abituati a gustarli col sale. Ridurne la quantità è importante perché il sodio trattiene l’acqua, favorendo in tal modo la stasi linfatica e quindi in via indiretta la cellulite.

Anche la pratica di una attività fisica moderata può rivelarsi utile nel prevenirla. In questo senso basta anche una passeggiata quotidiana di mezz’ora per aumentare il metabolismo e quindi bruciare i grassi.

La cura della cellulite, che negli anni tende a peggiorare, richiede invece trattamenti più specifici che andranno decisi in accordo col proprio medico curante e col dietologo. In ogni caso tali trattamenti consentono di raggiungere miglioramenti soprattutto sul piano estetico.

Fonte Immagine: dimagrisci.com

PANORAMICA RECENSIONE
Come prevenire e curare la cellulite
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO