Quando depilarsi: prima o dopo il ciclo?

0
depilazione-ciclo-mestruale

Soprattutto d’estate, quando si tende a vestirsi con abiti più leggeri, una pelle liscia e perfettamente depilata è una sorta di mantra che risuona nella mente della maggior parte delle donne. Tra i vari sistemi esistenti per depilarsi, la ceretta è sicuramente quello più utilizzato, anche perché in definitiva più efficace rispetto agli altri. In ogni caso se si seguono degli accorgimenti, è possibile far durare più a lungo la ceretta e quindi tenere a bada per più tempo la ricrescita dei peli superflui. In questo articolo in particolare andremo a considerare se è meglio depilarsi prima o dopo il ciclo mestruale.

Depilazione e ciclo mestruale

In realtà dobbiamo considerare che i peli hanno un ciclo di vita che dura 28 giorni: al termine di questo ciclo vitale il pelo muore per essere sostituito dalla nascita di uno nuovo. Pertanto fare la ceretta dopo il ciclo mestruale è molto indicato perché in tal modo andrete a tirare via il nuovo pelo che è appena spuntato e quindi potete avere una pelle del corpo liscia per più tempo. In questo senso è consigliabile applicare un peeling esfoliante prima della ceretta che vi permetterà di estirpare più facilmente i peli incarniti assieme agli altri. Dopo la ceretta vi consigliamo quindi di applicare una crema ritardante per fare in modo che la depilazione possa durare di più. In realtà per quanto strano potrebbe sembrare, anche i giorni del ciclo, periodo in cui la crescita dei peli è rallentata, sono i più indicati per effettuare la ceretta. Questo perché durante il ciclo mestruale si assiste a un rallentamento dell’attività ormonale, per cui i bulbi piliferi in pratica sono a riposo. La ceretta in questo modo potrebbe durare fino a quattro settimane ed i peli alla ricrescita successiva appariranno indeboliti e più fini e quindi potrete beneficiare di una pelle liscia e levigata più a lungo.

Vi è solo un’inconveniente a cui però è facile rimediare: durante i giorni del ciclo la pelle è più sensibile, per cui la ceretta potrebbe risultare più dolorosa. Basta fare un bagno in acqua tiepida per dilatare i pori, ma non dimenticate di asciugarvi accuratamente altrimenti, causa umidità, la crema depilatoria non aderirà bene sulla pelle e correte quindi il rischio di spezzare e non di strappare i peli alla radice. Nei giorni che precedono il ciclo invece la depilazione è sconsigliata perché la pelle risulta eccessivamente sensibile.

Fonte immagine: esteticasilvia.it/depilazione/

PANORAMICA RECENSIONE
Quando depilarsi: prima o dopo il ciclo?
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO