Scottature solari, consigli per un doposole fai da te

doposole-fai-da-te

Il fai da te, soprattutto in estate, è quanto mai apprezzato. In vacanza o a casa, liberi dal lavoro, si ha molto più tempo per prendersi cura della propria pelle e del proprio aspetto. Il sole, in dosi moderate fa bene alla pelle ma può diventare un nemico se non ci prepariamo adeguatamente all’azione lesiva dei raggi UV. Esporsi senza protezione solare adeguata ai Raggi UV significa danneggiare permanentemente la pelle ed accelerare il processo d’invecchiamento. Purtroppo, quando il caldo è intenso, le scottature possono essere all’ordine del giorno e tendiamo notoriamente a trascurarle, rendendo sempre più dannoso l’effetto dei raggi solari sulla pelle. Una pelle che è stata esposta al sole ha bisogno di cure e di idratazione.

Quante volte, tornati a casa, con pelle arrossata e dolente abbiamo avvertito la necessità, dopo la doccia, di idratare la pelle con creme particolarmente nutrienti ed emollienti. I doposole servono proprio a nutrire la pelle arrossata e stressata dai Raggi UV. Se ne trovano di naturali e composti da elementi erboristici nutrienti o esfolianti. Al contrario di quanto si possa pensare, gli esfolianti non ritardano l’abbronzatura anzi, eliminando le cellule morte, abituano la pelle al sole.

Rimedi contro le scottature

Tra i rimedi scottature fai da te figurano i classici doposole Home Made che, non troppo facilmente, debbo dire la verità, possono essere composti e spalmati sulla pelle arrossata e lesa dal sole.

Un doposole infallibile ed incluso tra i rimedi contro le scottature è certamente quello composto da aloe vera ed olio vegetale. Per crearlo, abbiamo bisogno di 160 ml d’aloe e 70 ml di olio vegetale. Basterà unire l’aloe e l’olio ed emulsionarli sul corpo. Prima di spalmare il composto sulla pelle scottata, dobbiamo aggiungervi gocce di limone, menta o lavanda. Una volta creato il composto possiamo conservarlo in frigo e riutilizzarlo tutte le volte che la nostra pelle ne avrà bisogno.

La carota è uno dei rimedi naturali contro le scottature più utilizzati. Non dimentichiamo, inoltre, che la carota facilita l’abbronzatura. Per creare un doposole fai date alla carota ci serviranno, per prima cosa, 5 o 6 carote. Passiamo, successivamente, a grattugiare le carote ed inserirle in vasetti con all’interno olio di semi di girasole, olio di riso e olio di jojoba. Questo unguento oleoso andrà coperto con garza e fatto riposare per ben venti giorni, in una stanza buia. Ovviamente si tratta di un rimedio da comporre molto prima che arrivi l’estate, per le più previdenti.

Infine, vi consigliamo un ottimo doposole al tè verde ed alla camomilla. Per prepararlo, ovviamente, dobbiamo portare ad infusione sia il tè verde che la camomilla. Ricordatevi di fare quest’operazione separatamente. Dopo venti minuti, aggiungiamo 60 ml d’acqua di amamelide e 5 gocce di olio essenziale di sandalo. Sarà un dopo sole funzionale ma anche profumatissimo!

Voi avete mai provato a fare un doposole home made? Fateci sapere, se vi va, la vostra esperienza lasciandoci un commento.

Fonte immagine: glamour.it

PANORAMICA RECENSIONE
Scottature solari, consigli per un doposole fai da te
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO