Tartan nail art, cos’è e consigli fai da te

0
nail-art-tartan

La cura delle unghie è molto importante, lo abbiamo detto più volte che le mani sono il nostro biglietto da visita. Negli ultimi anni sta spopolando la moda delle nail art per decorare e rendere più fashion le nostre unghie.

Non serve per forza andare in un centro estetico per avere unghie decorate e alla moda. La nail art può essere realizzata falcimente da noi stesse. Vediamo come fare per una nail art fai da te.

Unghie colorate e fai da te

La Nail-Art espande i suoi confini e propone diverse soluzioni fai da te che sembrano essere diventate una tendenza diffusa e spesso scelta da centinaia di donne che vogliono cimentarsi nella realizzazione di unghie particolari e piene di colori. Occorrono dei consigli per non sbagliare approccio e per evitare di fare un lavoro poco gradevole esteticamente parlando.

I tutorial dedicati alla nail art fai da te sono ovunque sul web e possiamo capire le ragioni! Essendo la tendenza del momento sono molte le ragazze che si mettono alla prova decorando le proprie unghie o quelle delle loro amiche per essere sempre alla moda. Per di più, la pratica del decorare le unghie può essere considerato anche un momento di condivisione, quindi è logico che tali tutorial spopolino.

Consigli per una Nail-Art Tartan

fantasia-tartan-nail-art

Tra le tendenze della nail art di quest’anno vi è certamente quella tartan. Detto cosi sembra una cosa molto complicata. Vediamo insieme come realizzare, passo dopo passo, una perfetta nail art degna di questo nome!

Preparare le unghie

Il primo passo da compiere è quello di preparare le unghie attraverso una manicure profonda. E’ molto semplice eseguire una manicure a casa e una volta terminato strofinare un po’ di vaselina sulla pelle attorno alle unghie. Con l’aiuto di un batuffolo di cotone applicare la vasellina, essa svolgerà la funzione di una sorta di barriera tra la pelle e le unghie. Ricordare di rimuoverla solo alla fine del trattamento.

Dipingere due volte la parte esterna dell’unghia

Ripassare la parte che esce fuori dalla pelle (quindi la lunghezza esterna) evita che l’unghia si scheggi. Alla sommità delle unghie occorre mettere lo smalto a base opaca.

Una volta che questa parte delle unghie è asciutta occorre dare una mano successiva di smalto andando a coprire tutta l’unghia come se steste mettendo uno smalto normale. In questo modo la Nail-Art che effettuerete avrà maggiore durata visto che lo smalto sulla parte più esposta dell’unghia è stato ripassato due volte.

Applicare dello smalto color bianco

Eh si manca ancora tempo al Tartan ma la “base” è essenziale per il lavoro successivo. Questa fase è molto importante un quanto prevede di fornire lucentezza al nostro Tartan.

L’impiego dello smalto bianco come base occorre proprio a questo scopo. Inoltre il colore bianco agisce come neutro consentendo allo smalto successivo di cui sceglierete il colore di rimanere fedele al colore proprio.

Tartan, nastro carta o nastro adesivo

Siete arrivate fin qui? Ecco la parte forse più delicata per la quale occorre molta precisione. Finalmente potete iniziare il vostro Motivo Tartan, ma non prima di aver preso le misure sul nastro carta.

Potete altrimenti (e questa è la variabile del lavoro) utilizzare il nastro di plastica ma con questo le misure non potete prenderle a meno che non abbiate un pennarello indelebile e per la plastica, pennarello a punta fine.

I passaggi da seguire sono i seguenti:

1. Prendete la misura della vostra unghia.

2. Riportate la misura presa sul nastro.

3. Dividete il nastro in strisce identiche per larghezza, se volete un Tartan fitto dovrete ovviamente preparare più striscioline di nastro.

4. Attaccate le strisce sull’unghia in orizzontale e verticale creando la trama.

5. Passate il primo colore di smalto scelto e lasciatelo asciugare.

6. Farete lo stesso passaggio con il secondo colore nelle parti rimanenti.

Di seguito vi mostriamo un semplice video tutorial sulla nail art tartan che potrete provare a fare anche voi.

Ecco la vostra Nail-Art Tartan fatta! Complicata? Un pochino ma il risultato sarà davvero bello.

Fonte immagine: prinses.info; scotlandshop.com

PANORAMICA RECENSIONE
Tartan nail art, cos’è e consigli fai da te
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO