Trattamento per capelli al silicone

0
trattamento-capelli-silicone

Spesso i capelli possono apparire secchi, sfibrati oppure invece unti, grassi, dando in entrambi i casi una sgradevole impressione. Di certo lo stile di vita moderno con i suoi ritmi frenetici non ci viene in aiuto, in quanto lo stress che ne deriva, finisce col riverberarsi anche sui nostri capelli.

Per fortuna la cosmesi ci mette a disposizione molteplici trattamenti per ravvivare la nostra chioma. In questo articolo nello specifico andremo a considerare il trattamento per capelli al silicone.

Capelli trattati col silicone

Intanto in commercio vi sono molti prodotti cosmetici che hanno tra gli ingredienti proprio il silicone. In realtà questo elemento viene utilizzato per trattamenti dei capelli fin dagli anni 70′. In effetti il silicone non è altro che una sorta di pellicola invisibile che produce sostanzialmente due effetti sui capelli: dona lucentezza alla chioma e permette di districare meglio i capelli.

In particolare si rivela quindi utile per chi ha capelli secchi, grossi o le doppie punte. In questi casi il silicone è una manna dal cielo in quanto permette di tenere i capelli in ordine con notevole risparmio di tempo!

Per ottenere però il massimo dei risultati è bene seguire alcune raccomandazioni. Intanto dovrete avere cura di scegliere prodotto, quali shampoo o altri trattamenti, evitando quelli in cui il silicone compare in cima alla lista degli ingredienti.

Inoltre se si lasciano troppo in posa le maschere o i balsami a base di silicone, i capelli si appesantiscono e quindi risultano più difficili da pettinare. Non dimenticate poi una volta che il prodotto è stato messo in posa su capelli, di risciaquare molto accuramente per evitare ogni residuo, perché in caso contrario non potrete giovarvi dei benefici di questi trattamenti ed anzi i vostri capelli si presenteranno spenti ed opachi!

Ma come si applica uno shampoo riparatore a base di silicone? Intanto si tratta di un trattamento che viene eseguito dai parrucchieri, ma volendo potete farlo anche a casa.

L’applicazione è molto semplice: il prodotto viene steso sul cuoio capelluto con un pennello e viene lasciato in posa per circa 30 minuti, quindi si procede ad un accurato risciacquo.

Generalmente soprattutto nelle prime settimane dall’utilizzo di questo shampoo, i capelli appaiono più pettinabili, con meno doppie punte. Tenete conto che in ogni caso il silicone al di là della resa estetica, non ha alcuna valenza curativa.

Fonte immagine: starbene.it

PANORAMICA RECENSIONE
Trattamento per capelli al silicone
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO