Trattamento viso alle bacche di Goji

0
trattamento-viso-bacche-di-goji

Le bacche di Goji scientificamente note come Lycium Barbarum, trovano impiego nella medicina cinese da oltre due secoli. Tali frutti dal colore rosso vivo, vengono ritenuti una sorta di elisir di lunga vita e vengono utilizzati nel paese del Sol Levante per la cura di affezioni a reni, occhi e fegato.

In effetti soltanto da una ventina d’anni si è cominciato a studiare da un punto di vista scientifico le proprietà di queste bacche. Il primo studio risale infatti al 1998. Il focus delle ricerche ha riguardato in particolare l’azione a carattere anti-tumorale, anti-ossidante ed immuno-modulante relative ai polisaccaridi e ai glicoconiugati contenuti in queste bacche.

Tali frutti hanno trovato impiego anche nella medicina antiaging e in cosmetologia per l’attività di rigenerazione della pelle svolta grazie alla presenza di molte sostanze antiossidanti che contrastano la formazione dei radicali liberi, oltre che di vitamine, sali minerali e acidi grassi.

In questo articolo nello specifico vi daremo consiglio su come preparare una maschera al viso con le bacche di Goij.

Maschera al viso con le bacche di Goij

Pe questa maschera al viso preparata in casa andremo ad utilizzare gel di acido ialuronico, miele e olio essenziale di neroli, olio di mandorle di dolci. In alternativa all’olio essenziale di neroli potrete utilizzare quello di mandarino.

Queste le dosi: 1 dose Bacche di Goji fresche, 5 grammi Gel di acido ialuronico, 15 ml Miele, 1 cucchiaio Olio di mandorle dolci, 1 cucchiaio Olio essenziale di neroli, oppure in alternativa, come detto, è possibile utilizzare l’olio di mandarino.

Ecco come procedere con la preparazione: mettete le bacche di Goij fresche in un recipiente di vetro, quindi servendovi di un coltello iniziate a sminuzzarle fino a quando non ne otterrete dei pezzetti minuti. A questo punto versate il gel di acidio ialuronico e aiutandovi con un cucchiaio di legno oppure in plastica, cominciate ad amalgamare gli ingredienti. A questo punto potete aggiungere il miele, l’olio di mandorle dolci e due gocce di olio di neroli. Fatto ciò, mescolate il tutto per circa un minuto fino a quando non otterrete un composto omogeneo. A questo punto avrete quindi preparato la vostra maschera a base di bacche di Goji.

Poiché tali bacche tendono a deteriorarsi facilmente, dovete utilizzarla massimo entro il giorno dopo.  L’ideale sarebbe provarla subito dopo la preparazione per beneficiare a pieno di tutti gli effetti delle proprietà contenute nelle bacche. Per applicarla su tutto il viso e sul collo munitevi di un pennellino. Lasciate in posa la maschera per 25 minuti, quindi rimuovetela con una spugnetta umida. Subito dopo vi consigliamo di applicare una crema idratante per il viso.

PANORAMICA RECENSIONE
Trattamento viso alle bacche di Goji
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO