Betulla: che cos’è e i suoi benefici

betulla

La betulla è una pianta della specie delle Betulacee. Essa è una pianta diffusa in Europa del Nord, nel nostro paese la troviamo sulle Alpi e sugli Appennini. Si presenta sotto forma di albero a foglie e può raggiungere importanti altezze (fino a 25 metri circa). Ha un tronco snello e foglie di varie forme e di color verde, a volte leggermente sfumate di giallo.

Oltre a essere un splendida pianta ornamentale, la betulla è considerata un albero sacro dalle popolazioni slave. Questa pianta è anche nota per le sue proprietà benefiche.

Le proprietà della betulla

betulla-proprietà

Sono ormai molto note e conosciute le proprietà della betulla e i suoi effetti terapeutici. La betulla è un noto antinfiammatorio naturale e svolge un’importante azione contro i reumatismi e nella purificazione del sangue. La linfa di betulla, estratta da foglie, corteccia e gemme della pianta, ha notevoli proprietà benefiche che possono essere miracolose per la cura di determinate patologie che, più avanti, andremo a scoprire.

Le foglie di betulla vengono impiegate come rimedio per curare i reumatismi, infezioni delle vie urinarie, gotta e persino contro l’impotenza sessuale. In caso di disturbi gastrointestinali possiamo fare affidamento al carbone di betulla che, grazie alla sua azione assorbente, apporta grandissimi benefici.

La betulla è nota anche per la sua azione contro la caduta dei capelli. Preparare una lozione contro la caduta dei capelli è molto semplice. Far macerare la betulla unita con la bardana in acqua bollente e poi filtrare il tutto. Una volta terminato il tutto usare il composto per lavaggi abituali.

Per uso esterno viene impiegato l’olio di betulla che svolge un’importante azione per la cura contro psoriasi, verruche e altri problemi della pelle.

Tra le proprietà della linfa di betulla più note sono certamente quelle diaforetiche e diuretiche. Utilizzare l’estratto di betulla o il decotto di betulla aiuta l’organismo ad eliminare i liquidi in eccesso e contrasta quelle patologie che nascono proprio dalla ritenzione idrica. La linfa di betulla è, quindi, un ottimo rimedio naturale contro la cellulite.

L’impiego del succo di betulla

decotto-betulla

La betulla, sotto forma di succo o decotto, viene impiegata contro la litiasi renale. E’ un valido aiuto, infatti, contro la calcolosi ed i problemi ai reni come la renella. Drena i liquidi e favorisce la diuresi. La betulla viene impiegata anche nella cura dei disturbi reumatici e non solo dell’anzianità. Particolarmente efficace risulta l’impiego del succo di betulla nella cura della gotta.

Come già accennato proprio per i suoi effetti benefici la betulla risulta un valido aiuto contro la cellulite, acerrimo nemico di tutte noi, aiuta a ridurre l’inestetismo e a ridare tonicità ai tessuti.

Il succo di betulla, estratto dalle foglie, può essere impiegato per la cura delle infezioni urinarie, con risultati ottimi.  Gli infusi, inoltre, sono particolarmente indicati per combattere la calvizie precoce e la caduta dei capelli stagionale.

Dalla corteccia si possono ottenere decotti. Il decotto di betulla, in effetti, viene impiegato per la cura della pelle, un alleato di bellezza prezioso per molte donne. La linfa di betulla è un nettare prezioso usato anche nel trattamento dell’iperuricemia.

Betulla, controindicazioni

Nonostante si parli di una pianta, la betulla ha alcune controindicazioni. La prima da evidenziare è una possibile forma di allergia alla betulla. Data la sua importante azione diuretica, è assolutamente vietata la somministrazione di farmaci diuretici e anticoagulanti.

Un’altra controindicazione riguarda quei soggetti che sono allergici all’aspina in quanto sono presenti i salicilati. La betulla, sotto qualsiasi forma, è fortemente sconsigliata in gravidanza e durante l’allattamento per evitare possibili reazioni allergiche nei bambini.

Non pensavate che una pianta da appartamento potesse essere così benefica per la vostra salute, non è vero?

Fonti immagini: edizionilpuntodincontro.it; greenme.it; adieta.it

PANORAMICA RECENSIONE
Betulla: che cos'è e i suoi benefici
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO