Caffè verde per dimagrire: funziona davvero?

caffe verde

Numerosi studi e ricerche scientifiche hanno validato la tesi che il caffè verde sia una bevanda consigliata da medici e nutrizionisti per le sue benefiche proprietà dimagranti ed energizzanti, anche se non è esente da controindicazioni.

Il caffè verde può essere assunto in bevande calde o in compresse e capsule dimagranti: ha tantissime proprietà benefiche per l’organismo e viene consigliato soprattutto per chi vuole raggiungere un peso forma ideale.

Negli ultimi tempi, alla luce dei risultati validati dalle ricerche, la domanda per l’acquisto di Kilocal Caffè verde per dimagrire è cresciuta esponenzialmente e sta superando persino quella del tè verde.

Caffè verde: le proprietà benefiche

caffe verde proprieta

Molti studi e ricerche scientifiche hanno messo in evidenza che il caffè verde vanta diversi benefici e proprietà nutrizionali di grandissimo valore aggiunto. Vediamo, insieme, quali sono.

I chicchi di caffè sono il frutto da cui viene estratto la famosa bevanda dagli effetti dimagranti: la pianta appartiene alla famiglia delle Rubiaceae e, rispetto al caffè nero ha un contenuto di caffeina minore, oltre che essere qualitativamente diversa.

L’aspetto più attraente e più interessante per la maggior parte dei consumatori è legato al fatto che l’assunzione costante e quotidiana di questa bevanda o delle capsule agli estratti di caffè verde faccia perdere peso in un breve lasso di tempo.

Grazie ai suoi componenti nutrizionali, tra cui il metilxantine, il caffè verde accelera il metabolismo e ha un effetto lipolitico contribuendo alla riduzione dell’assorbimento dei grassi. Ovviamente, per potenziare tali proprietà benefiche del caffè verde, occorre seguire una dieta ipocalorica e fare attività fisica.

Oltre a questa proprietà dimagrante, il caffè verde ha un’elevata capacità antiossidante e antinfiammatoria, grazie alla presenza di molecole antiossidanti, vitamine. Ricerche accademiche su un pool di grandi bevitori di caffè verde hanno evidenziato che una quotidiana assunzione, permette di tenere sotto controllo i livelli di glicemia: la presenza di acido clorogenico mira a limitare la formazione del glucosio nel sangue.

Caffè verde: controindicazioni

Nonostante gli effetti benefici, è raccomandabile non abusare con il consumo di caffè verde, anche se non presenta particolari controindicazioni.

Infatti, assumere le compresse di caffè verde con altre sostanze (specie farmaci) può arrecare interazioni e provocare problemi non indifferenti. Per evitare la comparsa di effetti indesiderati, è meglio non assumere capsule di caffè verde nei seguenti casi:

  • se si è in gravidanza,
  • se si segue una terapia farmacologica che comporta l’assunzione di determinati medicinali.

Inoltre, è preferibile non somministrare il caffè verde ai più piccoli. Per assicurarsi di non avere problemi di alcun tipo, è comunque bene leggere, prima dell’assunzione, i principi attivi della bevanda o chiedere al proprio medico di famiglia un parere in merito all’assunzione delle compresse di caffè verde per dimagrire.

Caffè verde funziona: Kilocal 30 compresse deglutibili

Nonostante le controindicazioni e gli effetti indesiderati poc’anzi riportati, non si può nascondere il fatto che le compresse deglutibili Kilocal (agli estratti di caffè verde) assolvano da integratore alimentare ed abbiano effetti dimagranti.

Per sostenere ed accelerare il metabolismo basale, le compresse Kilocal, grazie all’azione degli estratti di caffè verde, del cromo e dello iodio, assicurano benefici preziosi all’organismo umano.

Si tratta di un integratore con effetti dimagranti ricco di estratti vegetali della specie Coffea Arabica e Coffea Robusta che favorisce il processo metabolico di zucchero e di assorbimento lipidico. La formula in commercio è arricchita con lo iodio, il cromo e l’acido clorogenico che espletano una funzione di stimolazione della tiroide e mantiene sotto controllo il glucosio nel sangue.

Per quanto concerne la posologia ed il dosaggio, si consiglia il consumo di una compressa al giorno: per quanto concerne le avvertenze, sul foglietto illustrativo è illustrato di non eccedere la dose consigliata.

Le capsule dimagranti agli estratti di caffè verde devono essere conservate in luogo fresco ed asciutto al riparo dalla luce e dalle fonti di calore localizzate, dai raggi solari ed evitare il contatto con l’acqua.

Occorre tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni e si consiglia di non assumere gli integratori dimagranti come sostituti di una dieta variata ed equilibrata.

Gli ingredienti delle capsule Kilocal Caffè verde sono: Coffea arabica L. e Coffea robusta Lind. ex De Wild, semen, estratto secco titolato al 45% in acido clorogenico; cellulosa microcristallina, calcio fosfato; Maltodestrina; carbossimetilcellulosa sodica reticolata, sali di magnesio degli acidi grassi, biossido di silicio, talco; acidi grassi; cromo picolinato; etilcellulosa, cera carnauba; potassio ioduro.

Kilocal Caffè verde serve a far dimagrire, “brucia” i grassi e consente di perdere peso, aiuta a riequilibrare l’attività metabolica, ma attenzione! Per potenziare i risultati e per dimagrire in un breve lasso di tempo occorre seguire un regime dietetico ipocalorico prestando attenzione al rapporto tra carboidrati, proteine, lipidi, minerali e vitamine.

Fonte immagini: blog.caffevergnano.com; inran.it

PANORAMICA RECENSIONE
Caffè verde per dimagrire: funziona davvero?
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO