Carote: mille benefici per gli occhi

carote

Nome scientifico: daucus carota. Etimologia greca: karotòn. Famiglia botanica di appartenenza: apiaceae. Anche se non siete Roger Rabbit o Bugs Bunny le carote devono far parte in maniera forte della vostra dieta. Perché buone, innanzitutto, ma anche perché incredibilmente salutari e benefiche per il nostro organismo.

Diffusa in forma spontanea sia in Europa che in Asia e nel Nord Africa, della carota esistono cultivar in tutto il mondo.

I suoi benefici sono infiniti: dagli occhi al latte materno, dal livello fisico a quello estetico. Rimedio medicinale e cosmetico, l’uso della carota è veramente importantissimo. Vediamo dove e perché.

Proprietà e benefici delle carote

carote benefici

Quante volte vostra mamma, dopo una brutta influenza, vi lessava un po’ di carote per riprendere forze? Questo ortaggio, infatti, è un potente mineralizzante e vitaminizzante, aiuta in fase di convalescenza e rinvigorisce chi soffre di stanchezza, nervosismo e ansia.

Non molti, inoltre, sanno che le carote sono in grado di favorire e migliorare l’appetito, una facoltà che le rende particolarmente apprezzate in pazienti privi di fame o in persone affette da depressioni che implicano poca voglia di mangiare.

L’alta presenza di provitamina A aiuta nella abbronzatura, riducendo il rischio di ustioni, e aiuta in caso di tosse o catarro. Una dieta a base di carote è consigliabile per tutti coloro che hanno bassi livelli di ferro, visto che le carote riducono l’anemia, e anche per favorire la salute di gengive e denti.

Tra le altre proprietà della carota possiamo citare:

  • Combatte la stitichezza, grazie all’alto contenuto di fibre.
  • Attenuano i fastidi gastrici e l’acidità, grazie ai Sali minarli, al potassio, al sodio e alla vitamina B.
  • Riduce le intossicazioni alimentari, la diverticolosi e la diarrea.
  • Rende capelli e unghie più forti, grazie alla presenza di betacarotene e provitamina A.
  • Riduce il colesterolo
  • Previene l’arteriosclerosi
  • Migliorano la qualità del latte materno

Le carote inoltre mettono allegria e migliorano l’umore. E non lo diciamo noi, lo dicono studiosi e ricercatori! Che a questo proposito consigliano, soprattutto ora che le temperature sembrano iniziare a salire, un particolare frullato di carote, rinfrescante e buonissimo. Dovete frullare mezzo chilo di carote con un po’ di acqua, aggiungere della radice di zenzero (bastano 10 grammi) e una tazza di spremuta d’arancia. Per berlo dovete prima spolverare di cacao il vostro bicchiere. Così facendo non starete lavorando solo per il vostro umore, ma anche e soprattutto per la vostra vista: il betacarotene previene infatti l’invecchiamento delle cellule oculari, le cataratte e la cecità notturna. L’OMS, l’Organizzazione Mondiale della Sanità, ha infatti dimostrato come problemi alla vista e cecità infantile nei paesi sottosviluppati sia legata soprattutto alla carenza di vitamina A.

Ma se ancora non credete a tutto questo, se ancora non siete convinti dei benefici delle carote sulla vista, vi facciamo una semplice domanda: avete mai visto un coniglio con gli occhiali?

Fonte immagini: ricettasprint.it; lifegate.it

CONDIVIDI