Esercizi per glutei alti e sodi

glutei alti e sodi
glutei alti e sodi

Avere dei glutei sodi è sintomo di buona salute. Per poterli avere dobbiamo sicuramente stare attenti al regime alimentare e svolgere costantemente esercizi.

Con l’arrivo della primavera è bene iniziare a snellire il lato B in tempi record e in maniera efficace: ma quali sono gli esercizi per glutei alto e sodi?

La primavera può essere il periodo adatto a farlo, attraverso l’attività fisica accompagnata da una buona dieta.

La passeggiata a ritmo sostenuto, qualche corsa o qualche semplice esercizio da eseguire a casa devono sempre essere associati ad un regime dietetico ipocalorico.

Scopriamo in questa guida di Consigli Benessere quali sono gli esercizi per avere glutei alti e sodi.

Glutei alti e sodi: esercizi da svolgere

Gli esercizi per tonificare i glutei sono molti e spesso sono facilmente eseguibili in casa, senza iscriversi in palestra.

Squat

Lo squat consente di tonificare non solo i glutei, ma anche le gambe.

La corretta esecuzione dello squat richiede sinergia tra numerosi gruppi muscolari, ognuno dei quali si rilassa e si contrae in specifiche fasi del movimento.

Questo esercizio può essere svolto a corpo libero oppure con l’ausilio di un bilanciere.

Sollevamento del bacino

Per eseguire questo esercizio bisogna disporsi a terra con le braccia lunghe verso il corpo e con le gambe piegate.

La pianta del piede deve rimanere a contatto col pavimento. È necessario alzare il bacino verso l’alto, avendo cura di lasciare le spalle attaccate a terra.

Slanci posteriori

Una volta messi a carponi è necessario allungare all’indietro una gamba mantenendo una linea dritta con la schiena.

Successivamente si deve alzare la gamba oltre la linea della schiena e riportarla in posizione di partenza.

Affondi frontali

Per eseguire questo esercizio è necessario stare in piedi, con la schiena dritta e i piedi leggermente divaricati: piegare la gamba in avanti fino a formare un angolo retto e piegatela dietro senza appoggiarsi al pavimento.

Tornare nella posizione di partenza e ripetere l’esercizio con l’altra gamba.

Addominali

Gli addominali possono aiutare anche le gambe e i glutei.

Eseguire queste speciali flessioni mantenendo i glutei ben ancorati al tappetino mentre alzate il torso.

Alzando le ginocchia verso la testa i glutei ne trarranno giovamento e appariranno alti e sodi.

Slanci laterali sul fianco

Stendersi sul fianco e appoggiare la testa al braccio, portate l’altro braccio in avanti per mantenere più facilmente l’equilibrio.

Alzare la gamba verso l’alto e abbassarla senza farla toccare a terra.

(Fonte immagine: Pinterest.it)

CONDIVIDI