Lecitina di girasole: un integratore fortificante o un additivo insalubre?

Comunemente utilizzato come emulsionante ed emolliente sia nei cibi che nei cosmetici, la lecitina di girasole ha anche iniziato a guadagnare terreno nel mondo degli integratori grazie alle sue potenti proprietà salutari.

Solo alcuni dei potenziali benefici della lecitina di girasole includono una riduzione dei livelli di colesterolo, una migliore salute dell’apparato digerente, una migliore funzionalità cerebrale, una pelle più morbida e un rischio ridotto di complicanze dell’allattamento al seno.

Inoltre, la lecitina di girasole è migliore rispetto ad altre fonti di lecitina: è priva di OGM, vegetale e prodotta con metodi di estrazione più delicati.

Cos’è la lecitina di girasole?

Cos’è la lecitina, in particolare, la lecitina di girasole? La lecitina è una sostanza lipidica presente nel corpo umano, ma anche in una moltitudine di fonti vegetali.

Alcuni dei tipi più comuni di lecitina includono la soia, il tuorlo d’uovo e la lecitina di girasole. Essa è contenuta anche in alimenti come carne, pesce e prodotti caseari.

La lecitina viene addizionata a certi alimenti come emulsionante, consentendo di stabilizzare le miscele.

È anche disponibile come integratore: riduce i livelli di colesterolo, stimola l’allattamento al seno e rafforza le funzioni cerebrali.

Può essere acquistata in capsule o in bustine granulari.

Scopriamo in questa guida quali sono i benefici della lecitina di girasole.

Lecitina di girasole: quali sono i benefici per la salute umana?

Ecco i benefici della lecitina di girasole.

#1. Riduce i livelli di colesterolo

Uno dei benefici più importanti della lecitina di girasole per uomini e donne è il suo effetto positivo sulla salute del cuore e la sua capacità di aiutare a ridurre i livelli di colesterolo.

Gli studi dimostrano che l’integrazione della lecitina può ridurre i livelli di colesterolo totale fino al 42% e ridurre i livelli di colesterolo LDL “cattivo” di oltre il 56% dopo solo due mesi.

Inoltre, alcune ricerche suggeriscono che la lecitina può anche aumentare i livelli di colesterolo HDL, che può aiutare a mantenere il sangue limpido rimuovendo l’accumulo di placca grassa dalle arterie.

#2. Migliora la salute dell’apparato digerente

La lecitina di girasole è utile per chi ha problemi digestivi, come la colite ulcerosa, l’ernia iatale, il reflusso gastroesofageo, il morbo di Crohn o la sindrome dell’intestino irritabile.

Questo perché circa il 70 percento dei fosfolipidi totali presenti nella mucosa intestinale sono costituiti da lecitina: ciò contribuisce a formare una barriera protettiva per prevenire la formazione di batteri nocivi.

#3. L’allattamento al seno

I dotti del latte intasati sono un problema comune e frustrante per le donne che allattano al seno.

Caratterizzato da sintomi quali arrossamento, e gonfiore, i dotti del latte intasati possono essere dolorosi e difficili da risolvere.

Peggio ancora, i dotti ostruiti possono portare alla mastite se non vengono prese le opportune precauzioni.

Molti esperti raccomandano la lecitina di girasole per le donne che soffrono di dotti lattiferi dolorosi.

La lecitina può aiutare a ridurre la viscosità del latte materno.

#4. Influisce sulla salute della pelle

Molti prodotti cosmetici e di bellezza contengono la lecitina nella lista degli ingredienti, la quale è particolarmente efficace nell’alleviare la pelle irritata e secca.

Vanta anche interessanti proprietà emollienti che possono mantenere la pelle morbida.

Se combinata con una gamma di altri ingredienti lenitivi applicati ad uso topico, la lecitina di girasole è un valido ausilio nel trattamento di condizioni come l’eczema e la dermatite atopica.

Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche per determinare in che modo la lecitina in forma di integratore possa influire sulla salute generale della pelle.

Fonte immagine: draxe.com

 

CONDIVIDI