Medicina Olistica

Medicina Olistica

Cos'è la medicina olistica

Da anni ormai si sta facendo strada questa definizione ma pochi sanno di cosa si tratta nello specifico: la medicina olistica è una forma di medicina alternativa a quella scientifica riconosciuta che tiene conto dell'andamento globale di corpo e mente. I sostenitori di questa, tra i quali capeggiano figure come Rüdiger Dahlke e Claudia Rainville, ritengono che i sintomi manifestati dal corpo non siano da sopprimere, come invece fa la medicina ufficiale, ma da monitorare e controllare in modo da capire qual è il malessere globale che affligge l'organismo. La medicina olistica, in generale, ritiene che se è curata la psiche, un trauma di qualche genere, allora si possono avere risultati anche dal punto di vista fisico.

L'approccio olistico

L'approccio della medicina olistica tende ad affrontare unitariamente tutti i sintomi presentati dall'organismo, anche quelli che paiono indipendenti, secondo quello che i maggiori esponenti chiamano Asse PNEI ovvero, Asse psico/neuro/endocrino/immunitario. In base a questa visione, un problema endocrino, per esempio, è collegato ad un problema psichico o di altra natura; tenendo a bada il sintomo principale, si cerca di scovare il problema che sta a monte e lo si risolve mediante diversi tipi di intervento, in molti casi con le erbe officinali.

Curarsi con le erbe

Nella nostra cultura è caduta in disuso la conoscenza dei benefici delle erbe officinali: queste hanno molte proprietà curative e sono spesso più efficaci dei medicinali. I loro principi attivi agiscono su un problema: ad esempio la valeriana è universalmente apprezzata per le sue qualità distensive simili e maggiori a quelle della camomilla. Oppure possiamo pensare al biancospino che è utilissimo per chi ha problemi di extrasistole. Per la maggior parte dei problemi, dunque, esiste una pianta adatta a risolverli, basta solo informarsi su quale sia e seguire il metodo di preparazione che consenta una miglior resa di questi benefici.

calendula-proprieta-benefici

Calendula: che cos’è e i suoi benefici

La calendula officinalis è, appunto, un'erba offcinale che appartiene alle famiglie delle Composite. E' presente allo stato selvatico in Italia meridionale. Alcune varietà che vengono...
aloe-ferox

Aloe Ferox: cos’è, benefici e controindicazioni

L'aloe è una pianta grassa a larga diffusione che predilige i luoghi caldi e secchi. Era già molto nota nell'antichità a greci e latini,...
rimedi-naturali-stitichezza-neonati

Rimedi (naturali) contro la stitichezza dei neonati

La stitichezza intanto non è una malattia organica ma un disturbo funzionale. Generalmente può essere risolto variando la dieta, ovvero privilegiando un maggior apporto...
catarro-giallo

Catarro giallo: cause e rimedi naturali

Il muco è una sostanza vischiosa che viene secreto dal nostro organismo allo scopo di proteggere le prime vie respiratorie da germi, batteri e...
come-sciogliere-il-catarro

Come sciogliere il catarro con rimedi naturali

Il catarro, termine che deriva dal greco antico, scorrere giù, è il materiale che viene secreto dalla mucosa respiratoria. Il muco, una sorta di...
orzaiolo-curarlo-velocemente

Orzaiolo: come farlo passare velocemente

L'orzaiolo è un'infiammazione delle ghiandole sebacee che si trovano sulle palpebre o alla base delle ciglia. Nella maggior parte dei casi è causato dalla proliferazione di...
raucedine

Raucedine: cause e rimedi naturali

La raucedine è la sensazione tipica di perdita della voce. Non si tratta di un'afonia, ossia di un'incapacità totale alla fonazione, piuttosto di un...
alopecia-areata

Alopecia areata: cause e cure naturali

Dell'alopecia abbiamo parlato diffusamente. Ora proviamo a fare un focus sull'alopecia areata, una malattia autoimmune in cui il sistema immunitario va ad attaccare i follicoli, le...

Stitichezza: come riuscire ad andare in bagno

La stitichezza che non è una patologia, ma un sintomo, si potrebbe definire un problema tipico della vita moderna, i cui ritmi frenetici ci...
rimedio-orzaiolo

Rimedio orzaiolo: perchè guardare nella bottiglia dell’olio?

L'orzaiolo consiste in una infiammazione delle ghiandole sebacee poste alla base delle ciglia. Generalmente si manifesta con un rigonfiamento nella palpebra che può contenere...