Medicina Olistica

Medicina Olistica

Cos'è la medicina olistica

Da anni ormai si sta facendo strada questa definizione ma pochi sanno di cosa si tratta nello specifico: la medicina olistica è una forma di medicina alternativa a quella scientifica riconosciuta che tiene conto dell'andamento globale di corpo e mente. I sostenitori di questa, tra i quali capeggiano figure come Rüdiger Dahlke e Claudia Rainville, ritengono che i sintomi manifestati dal corpo non siano da sopprimere, come invece fa la medicina ufficiale, ma da monitorare e controllare in modo da capire qual è il malessere globale che affligge l'organismo. La medicina olistica, in generale, ritiene che se è curata la psiche, un trauma di qualche genere, allora si possono avere risultati anche dal punto di vista fisico.

L'approccio olistico

L'approccio della medicina olistica tende ad affrontare unitariamente tutti i sintomi presentati dall'organismo, anche quelli che paiono indipendenti, secondo quello che i maggiori esponenti chiamano Asse PNEI ovvero, Asse psico/neuro/endocrino/immunitario. In base a questa visione, un problema endocrino, per esempio, è collegato ad un problema psichico o di altra natura; tenendo a bada il sintomo principale, si cerca di scovare il problema che sta a monte e lo si risolve mediante diversi tipi di intervento, in molti casi con le erbe officinali.

Curarsi con le erbe

Nella nostra cultura è caduta in disuso la conoscenza dei benefici delle erbe officinali: queste hanno molte proprietà curative e sono spesso più efficaci dei medicinali. I loro principi attivi agiscono su un problema: ad esempio la valeriana è universalmente apprezzata per le sue qualità distensive simili e maggiori a quelle della camomilla. Oppure possiamo pensare al biancospino che è utilissimo per chi ha problemi di extrasistole. Per la maggior parte dei problemi, dunque, esiste una pianta adatta a risolverli, basta solo informarsi su quale sia e seguire il metodo di preparazione che consenta una miglior resa di questi benefici.

Smettere di fumare è facile: quattro alimenti per aiutarsi

Il fumo, molto spesso, è un vizio dannoso. Piacevole sì, ma fino ad un certo punto. Quando si comincia ad eccedere, e la quantità...

Melissa: proprietà e benefici della pianta dall’aroma di limone

La melissa, scientificamente Melissa Officinalis, è una pianta erbacea perenna della famiglia delle Labiateae. Un autentico toccasana naturale, avendo in sé delle proprietà antispasmodiche...

Mango: proprietà e benefici per salute, pelle e capelli

Simbolo del tropicale e dell'esotico, il mango è uno dei frutti più buoni che decorano le tavole in tutto il mondo nel periodo estivo....

Si possono alleviare i sintomi del morbo di Parkinson con la...

La malattia di Parkinson, nota come morbo, è un disturbo del sistema nervoso che altera le capacità motorie. Manifestantesi dapprima tramite tremori, con lo...

Rimedi naturali contro le punture di zanzara

Dopo aver parlato ampiamente delle punture d'ape, protagoniste autentiche di ogni estate, oggi spostiamo l'attenzione su altre punture ma ugualmente firmate da altre protagoniste...

Bacche di sambuco e non solo: usi e consumi per il...

Chi segue Harry Potter sa di cosa è fatta la bacchetta magica più potente di tutte? Ovviamente di sambuco, una pianta che anche nel...

Rimedi naturali contro le punture delle api

Con la stagione estiva le giornate di molti sono diventate meno tranquille perché sono tornate le tanto temute api! O meglio le apis mellifere,...

Omeopatia: è davvero utile la più gettonata delle medicine alternative?

L'omeopatia è la pratica di medicina olistica maggiormente diffusa nel mondo, tanto più in Italia, dove circa dieci milioni di abitanti ne hanno fatto...

Fiori di Bach: principi e benefici di trentotto rimedi naturali

Esistono in natura dei rimedi che riescono a lavorare alla perfezione su due fronti spesso considerati divisi e distinti, ma in realtà parte di...

Yerba Mate: proprietà e benefici di un diuretico naturale

L'erba mate, altrimenti detta Yerba Mate o semplicemente Mate è una bevanda originaria del Sudamerica.  Consumata perlopiù tra Brasile, Argentina, Paraguay, e sempre più...