Olio di Neem: un potente alleato contro acne e brufoli

Chi non ha mai sofferto, almeno una volta nella vita, di problemi legati ad imperfezioni della pelle o del cuoio capelluto? Inestetismi come brufoli, rughe o ancora secchezza del viso, herpes e quant’altro non devono fare più paura: arriva dall’India il più potente medicinale 100% naturale, è verde ed è conveniente per qualsiasi portafoglio. Stiamo parlando dell’olio di Neem. Scopriamo in questa guida che cos’è e quali sono i suoi benefici per la pelle, in particolare per combattere l’acne e le rughe.

Olio di Neem: cos’è?

Ricavato dalla pianta Azedirachta Indica, l’olio ayurvedico, già nell’antichità, era considerato ottimo per contrastare diverse infezioni della pelle e veniva, anche, impiegato per tenere lontani insetti e parassiti da animali e piante. Il Neem è un’erba multiuso e per le sue eccezionali proprietà medicinali di curare varie paologie: ecco perchè viene spesso definito come “pianta con una promessa“.

Proprietà del Neem

Il Neem favorisce l’attivazione del sistema immunitario, ha delle proprietà super idratanti e, tra l’altro, è un potente alleato contro i funghi. Riesce a contrastare i segni del tempo, trasformandosi – all’occorrenza – in un efficacissimo e potentissimo rimedio anti-età.

È adatto ad essere applicato sulla nostra pelle sia per massaggi che per trattamenti locali in caso di pelle secca: il suo contenuto di vitamina E e di acidi grassi essenziali lo rendono inoltre adatto alla preparazione di creme per il viso e per il corpo.

Inoltre, si mostra benefico anche per trattare problematiche della pelle come la psoriasi, i brufoli e l’herpes.

Capelli secchi? Basta utilizzare l’olio di Neem per combattere la forfora e per ripristinare il corretto PH del cuoio capelluto. Ripara le cuticole e i capelli danneggiati, combatte l’effetto crespo e aiuta a combattere le doppie punte, donando capelli splendenti e sani.

Olio di Neem: dove acquistarlo e usi

L’olio si può acquistare facilmente presso la vostra erboristeria o parafarmacia di fiducia, oltre che online. In commercio si trovano molti prodotti contenenti quest’olio vegetale: dalle creme agli shampoo, sino all’olio naturale.

Per quanto concerne gli usi, lo si può applicare esternamente o per uso cosmetico. Ad esempio, aggiungendone qualche goccia in creme a base naturale o al proprio shampoo abituale garantirà maggiore idratazione e donerà luminosità.

E, per attenuare il suo odore non proprio gradevole, basterà miscelarlo con olio più delicato, come ad esempio l’olio di girasole.

Sin dal suo primo utilizzo, il Neem risulta efficace per la nostra pelle: ne bastano due, tre gocce distribuite sull’epidermide detersa per notare il suo effetto immediato.

Se l’unico neo di questo rimedio “total green” è il suo odore, è anche vero che esso è molto economico e risulta efficace al pari di farmaci molto più costosi.

Fonte immagine: amazon.com

CONDIVIDI