Rischi della dieta senza glutine

0

Il glutine è una sostanza non digerita da alcune persone, coloro che vi sono intolleranti, ma da qualche tempo sempre più sovente si parla di glutine come di una sostanza che può essere esclusa anche da coloro che non presentano una celiachia.
Occorre fare chiarezza su questa sostanza e capire di più sui suoi effetti e su ciò che rappresenta.

Le Diete Gluten Free

Esistono degli effettivi rischi nella dieta senza glutine per chi non è celiaco e questi sono stati messi in luce dalle ultime ricerche che sostengono essere una pessima abitudine l’eliminazione di questa sostanza proteica quando non è assolutamente necessario.

Non è raro che si parli di come eliminare il glutine in quanto sostanza che fa male alla salute e questa eliminazione viene sovente consigliata anche a coloro che non soffrono di celiachia. Molte diete si presentano come “Gluten Free” sostenendo regimi alimentari senza glutine per tutti, senza specificare che chi non soffre di allergia al glutine non potrà trarre alcun beneficio da tali diete, anzi all’opposto potrebbe ricavare dei danni alla sua salute.

Cos’è il glutine e dove si trova

glutine-cos-e

Il glutine è una sostanza proteica che si può reperire in diversi tipologie di cereali come ad esempio:

  • il grano
  • la segale
  • l’orzo
  • il kamut

ma come sostanza è impiegata anche dalle industrie alimentari per fissare insieme gli ingredienti. Lo si può di conseguenza reperire anche in alimenti di altro tipo come ad esempio sughi, zuppe pronte o cioccolato.

Il glutine ha effetti negativi sulla salute?

L’eliminazione completa del glutine per chi non ha sviluppato un intolleranza allo stesso o una vera e propria celiachia, non è consigliabile perché al pari di alimenti e sostanze, anche il glutine svolge una sua funzione all’interno dell’organismo.

Sempre più spesso si sente parlare di persone affette da celiachia, questa è un infiammazione cronica dell’intestino tenue provocata proprio dal glutine. Per queste persone le proteine derivanti dal glutine possono scatenare una risposta autoimmune che va a danno della mucosa intestinale e compromette l’assunzione di altri nutrienti, di conseguenza costoro fanno difficoltà a digerire correttamente la sostanza e rischiano di stare male se assumono cibi che contengono glutine.

Sul piano dei sintomi, le persone celiache possono manifestare:

  • nausea
  • vomito
  • stipsi
  • diarrea
  • gonfiore intestinale
  • sintomi neurologici
  • dermatite

Differente è invece l’intolleranza al glutine, questa seconda non porta a sviluppare la celiachia. Infatti un’intolleranza di questo genere può essere anche di tipo temporaneo e basta, chiaramente sempre sotto controllo del vostro medico, eliminare il glutine per un periodo di tempo e poi lo si può reintrodurre nella propria alimentazione ma solo dopo che sarà passata la fase dell’intolleranza.

Intolleranza al glutine e celiachia

Per finire bisogna fare chiarezza sulla distizione tra intolleranza al glutine e celiachia.

E’ utile a ricordare che ci si nasce celiaci, e tale malattia dipende da una lesione che interessa l’intestino, ragione per la quale le proteine vengono viste dal sistema immunitario come nemici e vanno a spingere l’intestino tenue ad attaccare se stesso.

Invece chi soffre di intolleranza al glutine non possiede questa lesione, anche se sussiste un infiammazione provocata dalla proteina.

Rischi della dieta senza glutine

rischi-dieta-gluten-free

Fin qui abbiamo cercato di capire di cosa si tratta la celiachia e di fare una distinzione tra essa e una semplice intolleranza al glutine. Ma, come già detto, sono molti coloro che decidono di eliminare il glutine dalla propria alimentazione con la convinzione di perdere peso e essere in salute. Ci viene da chiederci fa bene la dieta gluten free fai da te? Esistono dei rischi della dieta senza glutine?

La risposta è molto semplice. Seguire un’alimentazione gluten free per chi non è celiaco è fortemente sconsigliato. I rischi che potrebbe comportare alla nostra salute non sono certo da sottovalutare. Infatti un regime alimetare di questo tipo comporta un aumento del rischio di obesità e può anche causare patologie cardiovascolari.

Fonte immagini: familydoctor.org; scienzaesalute.blogosfere.it; dietaok.it

 

 

 

PANORAMICA RECENSIONE
Rischi della dieta senza glutine
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO