Termoscanner: cos’è e perché sarà sempre più importante

Termoscanner

Il Termoscanner è entrato nelle nostre realtà. Lo strumento, lontano dall’immaginario collettivo fino a non più di tre mesi fa, ha invaso la quotidianità di un mondo imbavagliato dal nuovo Coronavirus.

>>>CLiCCA QUI PER SCOPRIRE TUTTI I MODELLI DI TERMOSCANNER<<<

Proprio per questo, sarà uno strumento sempre più centrale nella futura quotidianità, quella che cioè si aprirà con l’ormai nota “Fase Due”, quella in cui l’umanità intera dovrà giocoforza “convivere” con la presenza di un virus ad oggi incurabile, molto aggressivo e con una grande capacità di mutazione da individuo ad individuo. Qui approfondiremo tutti gli aspetti relativi al termoscanner.

Cos’è?

Il termoscanner altro non è che uno scanner termico per la misurazione, in tempo reale, della temperatura umana. Serve dunque ad individuare le persone che, in quel preciso momento, hanno la febbre, anche solo decimi. Negli aeroporti italiani, peraltro, lo strumento è già di uso quotidiano dal mese di marzo.

>>>CLiCCA QUI PER SCOPRIRE TUTTI I MODELLI DI TERMOSCANNER<<<

Il grande vantaggio del termoscanner è la sicurezza che esso stesso garantisce. Evita, anzitutto, il contatto con la pelle. È infatti ad infrarossi e viene posto in direzione della testa, elaborando così in pochi secondi la temperatura corporea precisa. È capace, pensate, di individuare temperature oscillanti tra i 36 e i 42 gradi.

È efficace anche sugli oggetti, di cui misura la temperatura da 0°C a 34,9°C, da 35 a 43°C e da 42 a 100°C.

Dove comprarlo?

Il termoscanner è ormai richiestissimo per cui è possibile trovarlo, in versioni differenti, anche in farmacia. Tuttavia il mezzo prediletto dalle persone è quello web: i siti di e-commerce vendono termoscanner conformi e idonei per l’utilizzo naturale per cui lo strumento è pensato.

La speranza, per molti, è che forze dell’ordine e presidi ospedalieri siano quanto prima attrezzati a dovere: i costi di un termoscanner, difatti, oscillano e possono raggiungere anche cifre elevate, tanto più lo strumento è all’avanguardia.

>>>CLiCCA QUI PER SCOPRIRE TUTTI I MODELLI DI TERMOSCANNER<<<

Perché sarà sempre più importante?

Il termoscanner, alla pari del saturimetro, sarà sempre più indispensabile e fondamentale per la vita di tutti i giorni e in particolar modo per la “fase due”. Perché? Anzitutto per l’immediatezza.

Il termoscanner consente di verificare la temperatura corporea in maniera rapida e su un campione molto più ampio: è possibile, grazie ai tempi di elaborazione dei dati piuttosto rapidi, misurare la temperatura ogni cinque/dieci secondi. Il che significa che un campione di mille persone può essere controllato nel giro di pochi minuti.

Funziona anche a distanza: difatti è possibile controllare la temperatura da distanze di mezzo metro fino ad un metro, in piena conformità col protocollo sul distanziamento sociale.

>>>CLiCCA QUI PER SCOPRIRE TUTTI I MODELLI DI TERMOSCANNER<<<

Tribunali, uffici pubblici, luoghi di assembramento saranno accompagnati, dal prossimo mese di maggio a data da destinarsi, dalla presenza di questo strumenti antivirus, un mezzo che sicuramente darà il suo contributo nel campo della prevenzione e del contenimento del contagio.

CONDIVIDI