Spazzola anticellulite: come si usa

0
spazzola-anticellulite

Esistono molteplici modi per combattere la cellulite: si parte dall’alimentazione e dall’attività fisica, all’applicazione di creme e di impacchi e altro ancora. Per rendere più efficaci le creme e la pelle maggiormente permeabile ai trattamenti, in questo articolo ci occupiamo della spazzola che ha un effetto anti-cellulite.

Massaggio con la spazzola anticellulite

Intanto esistono diverse tipologie di spazzole anti-cellulite: vi consigliamo in particolare di munirvi di quelle in setole naturali che vengono normalmente utilizzate anche nel percorso Kneipp. Trovano largo impiego anche le setole in legno, mentre quelle in silicone o in plastica ben si adattano ad essere utilizzate sotto la doccia, in quanto uniscono oltre al massaggio, anche l’acqua fredda che contribuisce a riattivare il microcircolo.

Ma andiamo a considerare come devono essere utilizzate per ottenere i benefici sperati. Ricordiamo che è preferibile che la pelle rimanga asciutta durante la spazzolatura. Intanto le zone maggiormente interessate dal massaggio riguardano quelle che sono più colpite dall’inestetismo della cellulite: ovvero gambe, fianchi e glutei.cellulite-gamba

Il massaggio che deve durare circa 5 minuti andrà effettuato nel seguente modo: si parte della caviglie poi si procede con movimenti circolari fino ad arrivare ai glutei. Se invece il massaggio viene eseguito dopo la doccia, allora può essere utile applicare della crema anticellulite: l’impiego delle spazzole in legno o in plastica ne favorirà l’assorbimento.

E’ probabile che nel corso del massaggio la pelle tenda ad arrossarsi un po’, ma non vi preoccupate, è il segno che il massaggio sta facendo effetto andando ad attivare il microcircolo!

In ogni caso se provate fastidio non insistete. Una volta che avete terminato il massaggio con la spazzola, fate una doccia tiepida o un bagno a cui deve seguire un risciacquo freddo. Per ottenere i risultati auspicati, il massaggio andrà effettuato tutti i giorni, preferibilmente al mattino.

Spazzola anticelulite: è efficace?

La spazzola anticellulite elimina le cellule morte, stimola l’ossigenazione, tonifica la pelle donandole un aspetto più levigato e luminoso.

La sola spazzola di per sè però non può fare miracoli, per cui va utilizzata in sinergia con altri trattamenti, ad esempio con le creme anti-cellulite. In questo senso è fondamentale anche seguire uno stile di vita sano, che comprende una dieta sana e variata e la pratica di un’attività fisica.

Fonte immagine: glamour.it; medicalnewstoday.com

PANORAMICA RECENSIONE
Spazzola anticellulite come si usa
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO