Stress e salute: strategie efficaci per il rilassamento

Stress e salute strategie efficaci per il rilassamento

Lo stress è la risposta psicofisica ad un’ingente mole di pensieri fissi e ripetitivi, doveri sociali e sensazioni negative percepite dal nostro organismo come eccessive. Lo stress e i pensieri fissi possono causare reazioni disparate e impedire il normale svolgimento delle attività quotidiane. Poiché mente e corpo sono strettamente correlati tra loro, lo stress può contribuire all’insorgenza di una vasta gamma di disturbi psicofisici. Come possiamo ovviare al problema? Semplice: portando il nostro corpo ad uno stato di maggiore serenità e rilassatezza grazie a piccoli cambiamenti al nostro stile di vita. Proseguendo con la lettura di questo articolo, troverete un approfondimento sulle migliori strategie per dare scacco matto allo stress.

Quali sono le strategie più efficaci per ridurre lo stress?

Per ridimensionare i livelli elevati di stress è sufficiente apportare piccoli cambiamenti al nostro stile di vita e adottare strategie mirate.

Mettiamo via lo smartphone

Oltre ad agevolarci a facilitarci la vita, i dispositivi elettronici (quali smartphone, notebook, tablet e pc) possono essere una fonte inesauribile di stress ed esaurimento nervoso. Per rilassarci e portare mente e corpo ad uno stato di maggiore quiete e rilassatezza, possiamo dunque mettere da parte i device elettronici e fare un break di 24-48 ore.

Palline antistress per ritrovare un po’ di quiete

Tra i migliori accessori antistress reperibili in commercio annoveriamo le cosiddette palline antistress. Trattasi di piccoli giocattoli gommosi e malleabili che entrano nel palmo di una mano. Se strette e manipolate con le dita, possono aiutare a ridurre le tensioni e regalare un immediato effetto relax.

Non solo camomilla: le erbe officinali antistress

La natura ci offre un vasto assortimento di piante ed erbe officinali ricche di proprietà fitoterapiche rilassanti e sedative. Camomilla, Valeriana, Melissa, Passiflora, Luppolo, Tiglio e tè verde sono veri e propri calmanti naturali da assumere sotto forma di infusi e/o integratori alimentari.

Lezioni di yoga per alleviare lo stress

Secondo importanti studi scientifici internazionali lo yoga è un valido rimedio contro stress, attacchi di panico e insonnia. Trattasi di una disciplina nota a livello internazionale che affonda le sue radici nella tradizione del popolo del Sol Levante. Se desiderate sapere come e quando praticare lo yoga, date un’occhiata a qui.

Distrarre la mente praticando un’attività fisica

Oltre ad aiutare a perdere i chili in eccesso, migliorare la pressione arteriosa e ridurre i livelli ematici di colesterolo, l’attività fisica favorisce la naturale produzione di endorfine: trattasi di neurotrasmettitori presenti nel cervello umano che aiutano ad alleviare lo stress e donano una sensazione di benessere psicofisico. Tra le attività sportive più indicate spiccano il Fit walking e il Pilates: contrastano gli effetti negativi dello stress e contribuiscono a ritrovare l’equilibrio psicofisico.

Dormire almeno 8 ore a notte

Un sonno di buona qualità è fondamentale per riportare l’organismo ad uno stato di maggiore serenità e rilassatezza. Assicuratevi di dormire ogni notte almeno 7-8 ore continuative e senza intervalli. Rinomati studi scientifici hanno dimostrato che riposare sistematicamente almeno 8 ore a notte è una condizione imprescindibile per il mantenimento della salute.

 

(Fonte immagine: Unsplash)
CONDIVIDI