Alimentazione corretta contro la colite

0
alimentazione-corretta-colite

La colite, più propriamente la sindrome del colon irritabile, consiste in una serie di disordini funzionali dell’intestino, ad esempio diarrea alternata a stitichezza, gonfiori addominali e presenza di muco nelle feci. Ciò che la caratterizza è l’andamento altalenante con miglioramenti a cui fanno seguito nuove ricadute. Si tratta di un disturbo più diffuso tra le donne. In questo articolo ci occuperemo della dieta corretta da seguire nel caso di colite.

Colite: ecco la dieta corretta da seguire

Intanto vi sono degli alimenti che vanno evitati in quanto il loro consumo potrebbe esacerbare i sintomi. Ecco quelli che vanno esclusi dalla dieta anti-colite.

  1. Tra le bevande da evitare abbiamo i superalcolici e gli alcolici, le bevande gassate, ma anche il caffè, i tè e le bevande contenenti caffeina.
  2. I dolci ad esempio i pasticcini, torte ma anche gelati.
  3. Le spezie piccanti in generale, ad esempio peperoncino e pepe, in quanto possono irritare l’apparato intestinale. Da evitare anche le salse lavorate come la maionese, il ketchup e la senape.
  4. Tutti i condimenti grassi che rendono più laboriosa e difficoltosa la digestione, quali lardo, burro e margarine.
  5. Gl insaccati ed anche il brodo di carne o comunque confezionato con estratti di carne o i dadi per brodo.

Alimenti consentiti con riserva

  1. Il latte viene ritenuto un alimento a rischio, ma va limitato soprattutto se è presente un’intolleranza al lattosio.
  2. Legumi, ad esempio piselli, fagioli e lenticchie, e la frutta, in particolare banane, uva passa, prugne e albicocche in quanto questi alimenti potrebbero dar luogo a flatulenza.
  3. Verdure quali cavoli, broccoli e cavolfiori nel cui processo digestivo si producono grandi quantità di gas.
  4. Riguardo ai prodotti integrali andrà invece valutata la soglia di tolleranza individuale.

Alimenti indicati

  1. L’acqua è fondamentale per mantenere una buona idratazione. Si consiglia di berne almeno 1,5 litri al giorno.
  2. Latticini freschi e yogurt. Sono indicati in quanto il loro consumo regolare ha un effetto positivo sulla flora intestinale.
  3. Formaggi stagionati. In particolare si raccomanda il consumo del Grana Padano DOP, in quanto fa parte dei cibi che non contengono lattosio, per cui è indicato anche per chi soffre di questa intolleranza, ed apporta un ottimo quantitativo di calcio e di proteine.
  4. Verdura e Frutta. Grazie alle fibre che contengono, favoriscono il processo digestivo. Sono da prediligere in particolare le carote, gli asparagi, pomodori e porri, insalata e carciofi. Anche la frutta contiene un discreto quantitativo di fibre. In particolare sono da privilegiare il limone, che è una sorta di disinfettante naturale per l’intestino e il kiwi. Potete consumarne circa 2 o 3 frutti.
PANORAMICA RECENSIONE
Alimentazione corretta contro la colite
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO