Arachidi: quali sono i 5 rimedi per ridurre l’allergia?

Poco più del 2% della popolazione soffre di allergia alle arachidi, ma la percentuale è destinata ad incrementare nel tempo.

Negli ultimi due decenni, il numero di soggetti allergici alle arachidi è più che quadruplicata, passando dallo 0,4 per cento della popolazione nel 1997 all’1,4 per cento nel 2008 a oltre il 2 per cento nel 2010.

Le allergie alle arachidi sono più frequenti tra i bambini di età inferiore ai 3 anni e il rischio di sviluppare questa allergia aumenta al 7% per chi ha casi in famiglia.

Ecco perché le arachidi sono tra le 8 più diffuse allergie alimentari, insieme a uova, pesce, latte, noci, molluschi, soia e grano.

In effetti, non c’è una vera ragione per la quale questa comune allergia alimentare è in aumento, ma una nuova ricerca pubblicata sul New England Journal of Medicine suggerisce che evitare le arachidi in tenera età potrebbe essere un valido rimedio.

Inoltre, recenti ricerche hanno validato la tesi che il consumo di piccole porzioni di arachidi in combinazione con gli integratori probiotici può ridurre la sensibilità nei bambini.

Ci sono validi rimedi naturali per aiutare ad alleviare i sintomi dell’allergia alle arachidi. Scopriamo in questa guida quali sono.

Allergia alle arachidi: quali sono i sintomi?

L’allergia alle arachidi è una delle allergie alimentari più diffuse in assoluto: si tratta di una reazione di ipersensibilità immediata al cibo, che può portare anche alla morte.

Secondo l’American College of Allergy, Ashma and Immunology, i sintomi dell’allergia alle arachidi sono:

  • una sensazione di prurito o formicolio dentro o intorno alla bocca o alla gola
  • orticaria (piccole macchie o grossi lividi)
  • congestione nasale
  • nausea
  • anafilassi (meno comune)

L’anafilassi è una risposta grave e potenzialmente letale per tutto il corpo a un allergene.

I sintomi dell’anafilassi includono:

  • gonfiore alla gola
  • respirazione compromessa
  • pelle pallida o labbra blu
  • svenimenti
  • vertigini
  • improvviso calo della pressione sanguigna
  • problemi gastrointestinali.

L’anafilassi deve essere trattata immediatamente con epinefrina (adrenalina) o può essere fatale.

Allergia alle arachidi: 5 possibili rimedi naturali

L’unica cura assoluta per un’allergia alimentare è rimuovere completamente l’allergene dalla dieta. Tuttavia, esistono rimedi naturali che possono migliorare i sintomi dell’allergia alle arachidi.

Immunoterapia orale

Negli ultimi anni, c’è stato un incremento degli studi sulla valutazione dell’immunoterapia orale per curare l’allergia alle arachidi.

Quercetina

La quercetina aiuta a bloccare le allergie a determinati alimenti, comprese le arachidi.

Probiotici

Mentre gli scienziati studiano il ruolo del microbiota intestinale nello sviluppo della tolleranza immunitaria, c’è sempre più interesse per i benefici dei probiotici.

Integratori multivitaminici

La ricerca ha dimostrato che i bambini con più allergie alimentari hanno un rischio più elevato di scarsa crescita e una carente assunzione di vitamine e minerali.

Bromelina

La bromelina è un potente agente antinfiammatorio e anti-gonfiore.

(Fonte immagine: Pixabay)

CONDIVIDI