Corretta alimentazione per colon irritabile

0
corretta-alimentazione-colon-irritabile

Dopo aver parlato di prevenzione del tumore al colon, abbiamo pensato bene di approfondire l’argomento parlando di colon irritabile. Chi soffre di questo disturbo accusa sintomi quali dolori e gonfiori alla pancia, alitosi, meteorismo, stitichezza o al contrario diarrea.

Si tratta di una infiammazione cronica del colon. Non si ritiene più che sia causato dallo stress, anche se la presenza di questo fattore può aggravare l’intensità della sintomatologia. E’ possibile migliorare i sintomi di chi soffre di questo disturbo con una corretta alimentazione. In questo articolo vi suggeriamo gli alimenti più indicati per trattare questa sindrome.

Colon irritabile: la dieta da seguire

  1. Tra le carni sono da privilegiare quelle bianche magre, private del grasso visibile.
  2. Sì al consumo di uova.
  3. Consumare la frutta, in particolare la mela, grazie alla presenza di pectina che favorisce la regolarizzazione del transito intestinale.
  4. Via libera anche alla verdura, eccetto i legumi con la buccia e i cavolfiori che potrebbero fermentare.
  5. Sì a pasta, riso e cereali integrale, tuttavia in alcuni pazienti questi alimenti potrebbero produrre un peggioramento dei sintomi.

Inoltre un regime dietetico a base di questi alimenti diventa ancora più efficace, se si accompagna ad alcune abitudini che possono andare a migliorare i sintomi del colon irritabile.

1. Bere almeno 1,5-2 litri di acqua al giorno. Inoltre non vanno saltati i pasti ed anzi è preferibile seguire sempre gli stessi orari.

2. In ogni caso sono da evitare gli estremi: non vanno bene né i pasti troppo abbondanti che affaticano la digestione, né i lunghi periodi di digiuno.

3. Secondo un proverbio a tavola non si invecchia mai: mangiate con calma, prendendovi tutto il tempo necessario.

4. Dopo il pasto è consigliabile fare una passeggiata pr accelerare il metabolismo.

Passiamo ad indicare i cibi da evitare in quanto possono andare a peggiorare i sintomi del colon irritabile.

Dieta colon irritabile: gli alimenti da evitare

  1. Il latte e tutti i suoi derivati. In questo caso l’infiammazione al colon potrebbe derivare dall’intolleranza al lattosio, per cui sarebbe indicato sostituirlo con lo yogurt, i cui fermenti rendono più semplice la digestione proprio del lattosio.
  2. La frutta che tende a fermentare, quindi le castagne, fichi, melone e prugna, anguria, uva bianca e nera.
  3. Bevande quali caffè o tè, e bibite gassate.
  4. Verdure quali rucola, cipolla, spinaci, carciofi, cetrioli, cavolfiori e sedano in quanto sono di lunga e difficile digestione.
PANORAMICA RECENSIONE
Corretta alimentazione per colon irritabile
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO