I 7 cibi ricchi di proteine vegetali per una dieta sostenibile e nutriente

Alimenti ricchi di proteine vegetali

Gli alimenti di origine vegetale sono una risorsa sostenibile e preziosa che comprende numerose sottocategorie: cereali, pseudo cereali, legumi e semi oleosi ricchi di proteine vegetali. Ma cosa si intende esattamente per proteine vegetali? Trattasi di catene di amminoacidi che esercitano importanti effetti benefici sul nostro organismo. Tra le loro principali funzioni annoveriamo quella strutturale, di sostegno, digestiva ed enzimatica. Consumare alimenti ricchi di proteine vegetali è molto importante poiché consente di ridurre il senso della fame, controllare i valori ematici di lipidi e influire positivamente sull’assorbimento dei nutrienti nell’apparato gastrointestinale. Noi di Consiglibenessere abbiamo individuato per voi i 7 cibi più ricchi di proteine vegetali.

Dieta sostenibile e nutriente: ecco i 7 alimenti più ricchi di proteine vegetali

Sul sito governativo del Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria è possibile trovare tutti i valori nutrizionali e le varie proprietà benefiche di ogni singolo alimento. Sebbene sia noto a tutti che i legumi sono una fonte inestimabile di proteine vegetali, non sono gli unici. Proviamo a fare una lista dei cibi che vantano un elevato contenuto di proteine semplici, dai più ricchi ai meno ricchi.

Seitan

Il seitan è un alimento sostitutivo della carne ad elevato contenuto proteico. Si ottiene mediante la lavorazione del glutine di frumento in un brodo naturale a base di alghe, erbe aromatiche e soia. È molto consumato dai vegani poiché contiene ben 36 gr di proteine in 100 grammi di prodotto.

Fagioli

I fagioli sono tra i legumi più consumati a livello mondiale. Se ne contano più di 500 specie che differiscono per dimensioni, forma e colore. I cannellini e i borlotti sono quelli maggiormente utilizzati in ambito culinario per la realizzazione di minestre, vellutate e primi piatti. In merito al loro contenuto di proteine vegetali, i fagioli vantano ben 23 gr ogni 100 grammi di prodotto.

Lenticchie

Le lenticchie, note ai più come “la carne dei poveri”, sono una tipologia di legume che vanta annose origini. Sono ampiamente consumati a livello mondiale e contengono ben 22,7 gr di proteine in 100 grammi di prodotto.

Ceci

I ceci sono dei legumi appartenenti alla famiglia botanica delle Fabaceae. Hanno una forma tondeggiante e il loro colore è bianco tendente al beige. In ambito culinario sono utilizzati principalmente per la realizzazione di minestroni, vellutate, condimenti per pasta e persino hamburger. 100 grammi di prodotto contengono circa 20,9 gr di proteine.

Lupini

I lupini sono dei legumi molto piccoli non molto utilizzati in ambito culinario.Possono essere consumati come snack e sono discretamente ricchi di proteine ad elevato valore biologico. 100 di prodotto contengono ben 16,7 gr di proteine.

Piselli

I piselli sono dei legumi molto conosciuti per il loro sapore caratteristico, molto delicato e dolce. Ricchi di amidi e proteine vegetali, sono perfetti per ogni tipologia di ricetta: minestre, vellutate, primi piatti e contorni. 100 grammi di prodotto contengono circa 9 grammi di proteine.

Fave

Grazie al loro contenuto di fibre, vitamine, sali minerali e composti fenolici, le fave sono una tipologia di legume ricca di virtù benefiche per l’organismo. 100 grammi di prodotto contengono tra i 5,2 e i 6 gr di proteine vegetali.

 

(Fonte immagine: Unsplash)
CONDIVIDI