Cosa fare per accelerare il metabolismo?

Si sa che i chili in più sono duri a morire e che perdere peso richiede una buona dose di costanza e di sacrificio. Chi è in sovrappeso, però, espone la propria salute a maggiori rischi da non sottovalutare. Come fare per accelerare il metabolismo? Scopriamolo in questa guida dedicata.

Accelerare il metabolismo: quali alimenti preferire?

Il primo passo per dimagrire è quello di correggere la propria alimentazione rivolgendosi ad un nutrizionista che stabilisca il regime alimentare che sia più adatto alle proprie esigenze ed ai propri gusti.

Tra i migliori cibi da preferire si consigliano le verdure a foglia verde e gli ortaggi freschi di stagione: pomodori, zucchine, broccoli, peperoni, melanzane, legumi e e funghi.

Ottime le proteine di origine vegetale ed animale, soprattutto pesce azzurro, uova e carni bianche iperproteiche come tacchino, pollo e salumi magri quali la bresaola e il prosciutto crudo stagionato.

Banditi categoricamente latticini, dolci, gelati, budini, cibi fritti, strutto, lardo e alcool.

La regolare attività fisica è l’altro motore per accelerare il metabolismo: basterà camminare a passo sostenuto per soli 30/40 minuti al giorno per trarre i benefici sperati.

Alimentazione e movimento sono strettamente legate tra loro ma, per dare una scossa al metabolismo lento, il ricorso a tisane e spuntini di metà mattinata e metà pomeriggio è un’ulteriore marcia in più per dimagrire.

Vediamo quali sono i cibi che concorrono maggiormente a dare una sterzata al metabolismo:

  • Thè verde: dalle riconosciute proprietà dimagranti, la sua assunzione giornaliera permette di bruciare i grassi in eccesso ed è un importante alleato della salute. Si consigliano almeno due tazze al giorno.
  • Limone: ogni mattina mezzo limone in acqua tiepida aiuterà a velocizzare il metabolismo e contribuirà al senso di sazietà.
  • Mandorle: consumarne 2/3 al giorno (senza esagerare perché caloriche)
  • Proteine: da aumentare proporzionalmente alla diminuzione dei carboidrati. Si a carne bianca e uova.
  • Cereali: rigorosamente integrali, facilitano la trasformazione del cibo in energia e non in grassi.
  • Spezie: da usare in abbondanza, in particolare zenzero e curcuma, e da preferire ad altri condimenti perché insaporiscono i cibi ma le loro calorie sono quasi inesistenti.
  • Frutta: è lo spuntino di metà giornata che smorza la fame e dà energia. Preferire i frutti rossi, le mele e i centrifugati di frutta mista.

Piano alimentare: esempio per accelerare il metabolismo basale

Ecco un esempio di regime alimentare per accelerare il metabolismo basale.

Lunedì

Colazione: thè verde + barrette cereali con frutta secca

Spuntino: un frutto di stagione

Pranzo: spaghetti al pomodoro con basilico fresco

Merenda: frullato con latte di riso

Cena: branzino al forno + patate

Martedì

Colazione: latte di cocco + biscotti al cacao fondente

Spuntino: pane con miele + spremuta

Pranzo: insalata + tonno al naturale

Merenda: yoghurt greco

Cena: bistecca con insalata

Mercoledì

Colazione: latte di mandorla + corn flakes

Spuntino: spremuta d’arancia

Pranzo: petto di pollo + insalata

Merenda: centrifuga di frutta di stagione

Cena: orata al forno + verdure

Giovedì

Colazione: thè verde + fette biscottate con marmellata

Spuntino: yoghurt magro + cereali

Pranzo: fesa di tacchino + verdure

Merenda: spremuta d’arancia

Cena: zuppa di verdura + orzo

Venerdì

Colazione: latte di cocco + biscotti

Spuntino: frutta secca (50 grammi) + thè verde

Pranzo: uova “strapazzate” con pomodoro e verdure

Merenda: centrifuga di frutta

Cena: nasello + verdure al vapore

Sabato

Colazione: latte di riso + biscotti

Spuntino: yoghurt greco + frutta fresca

Pranzo: tacchino con carote e mandorle

Merenda: spremuta d’arancia

Cena: bresaola + rucola + parmigiano reggiano

Domenica

Colazione: thè verde + biscotti

Spuntino: un frutto di stagione

Pranzo: petto di pollo + insalata

Merenda: frullato

Cena: frutti di mare + verdure

(Fonte immagine: dimagrire.it)

CONDIVIDI