Dieta del riso

dieta-del-riso

Il riso, molto amato e consumato abitualmente in Oriente, ha preso piede anche nell’alimentazione occidentale. Il riso gode di numerose proprietà: è leggero, nutriente ed ipocalorico. Una piccola quantità di riso, assorbendo molta acqua, sazia molto di più di un piatto di pasta e fa meglio. Il riso può essere condito con ottime verdure ed in modo fantasioso, diventando un fantastico alleato per vincere la battaglia ai chili di troppo!

Quando parliamo della dieta del riso non si tratta, chiaramente, di assumere unicamente riso per un tempo ben preciso stabilito dalla dieta, bensì di adeguarlo ad una dieta sicuramente poverissima di grassi e ricca di verdure e frutta. L’apporto calorico del riso è di circa 330 kilocalorie per 100 grammi.

Il riso

Esso è un alimento molto nutriente, proprio per le vitamine ed i sali minerali in esso contenuto. Il riso è ricco di vitamine del gruppo B e di fosforo, calcio e potassio. In sostanza, esso, è un vero toccasana per l’organismo. Non tutti lo amano. Ammetto di aver sofferto di bolo isterico per 10 giorni, in una precisa occasione, dopo averlo mangiato, ma chi lo ama potrebbe prendere la palla al balzo per intraprendere una dieta interessante e a tratti anche divertente, ma non per questo non restrittiva.

Il potassio ed il sodio contenuti nel riso stimolano la diuresi ed è per tale ragione che, nelle prime fasi di qualsiasi dieta a base di riso, si avrà un repentino calo di peso dovuto proprio all’eliminazione dei liquidi in eccesso. Il riso è, inoltre, molto ricco di fibre e ciò aiuta l’apparato digerente e l’intestino a mantenersi attivi e sani. Vediamo, ora, nel dettaglio le caratteristiche principali della dieta del riso.

Dieta del riso: caratteristiche

dieta-del-riso-caratteristiche

La dieta del riso base consta di due fasi:

  1. La prima fase è quella di disintossicazione. Si assumeranno 900 calorie al giorno. Poche, ma questa rigidissima fase dietetica andrà avanti solo per due settimane. Il riso potrà essere abbinato solo ad un frutto e si potrà condire solo con un filo d’olio extravergine a crudo.
  2. Finita la fase iper-rigida si potranno integrare nuovamente tutti gli altri elementi ma con moderazione. Sarà assolutamente vietato il consumo di alcol anche in questa fase della dieta. Saranno reintrodotti gli ortaggi e si potrà mangiare di nuovo la pasta ma, sempre, con moderazione. Sono ammessi i formaggi ma solo quelli freschi ed il pesce azzurro. Dovremo sempre condire con pochissimo sale ed evitare spezie e salse.

La dieta a base di riso “strong”, invece, è una specie di dieta mono-alimentare che, tuttavia, proprio per la sua estrema rigidità non è simpatica ai più e deve essere seguita solo per brevissimi periodi di tempo. Dura nove giorni e si alterna in 3 fasi. Nella prima fase, consumeremo solo riso, per tre giorni. Nella seconda fase, solo pollo, per tre giorni. Nella terza, ci ciberemo solo di mele, per tre giorni.

Ma quanti chili si perdono con la dieta del riso? Udite, udite! Si possono perdere ben 13 chili in un solo mese. Ci teniamo a ricordare di chiedere sempre consiglio al vostro dietologo di fiducia o medico di famiglia prima di intraprendere una qualsiasi dieta!

Dieta del riso: un esempio di menù settimanale

dieta-del-riso-settimanale

Come abbiamo fatto con la dieta mediterranea, vi proponiamo un esempio di menù settimanale della dieta del riso.

Lunedi

Colazione: un bicchiere di latte scremato, tre gallette di riso e una tazzina di caffè o di thè.

Pranzo: una vaschetta di fiocchi di latte e uno yogurt al riso.

Merenda: 150gr di frutta di stagione

Cena: due uova sode e delle verdure bollite accompagnate da 30gr di riso.

Martedì

Colazione: un bicchiere di latte scremato, tre gallette di riso e una tazzina di caffè o di thè.

Pranzo: 100gr di carne bianca alla piastra accompagnata da spinaci lessi (se si vuole si possono mangiare due gallette di riso)

Merenda: 150gr di frutta di stagione

Cena: pomodori di riso bollito, verdure e una galletta di riso

Mercoledì

Colazione: un bicchiere di latte scremato, tre gallette di riso e una tazzina di caffè o di thè.

Pranzo: 150gr di nasello al vapore, un piatto di insalata mista e due gallette di riso

Merenda: 150gr di frutta di stagione

Cena: 70gr di risotto ai funghi e un vasetto di yogurt di riso

Giovedì

Colazione: un bicchiere di latte scremato, tre gallette di riso e una tazzina di caffè o di thè.

Pranzo: 120gr di bresaola e rucola condita con un cucchiaino di olio evo, sale e limone e due gallette di riso

Merenda: 150gr di frutta di stagione

Cena: 80gr di risotto al pomodoro, finocchi al vapore e un vasetto di yogurt al riso

Venerdì

Colazione: un bicchiere di latte scremato, tre gallette di riso e una tazzina di caffè o di thè.

Pranzo: 60gr di ricotta e un piatto di insalata mista. Due fette biscottate integrali

Merenda: 150gr di frutta di stagione

Cena: 80 gr di riso con sugo di pomodoro crudo e un piatto di insalata

Sabato

Colazione: un bicchiere di latte scremato, tre gallette di riso e una tazzina di caffè o di thè.

Pranzo: 60gr di riso con 60gr di tonno al naturale

Merenda: 150gr di frutta di stagione

Cena: minestrone di verdure e tre gallette di riso

Domenica

Colazione: un bicchiere di latte scremato, tre gallette di riso e una tazzina di caffè o di thè.

Pranzo: risotto allo zafferano o alla milanese

Merenda: 150gr di frutta di stagione

Cena: 150gr di petto di pollo alla piastra accompagnato da spinaci

Dieta del riso funziona

La dieta del riso funziona davvero? La prima domanda che ci poniamo quando stiamo per iniziare a seguire un regime dietetico per la prima volta è se esso funzioni realmente o se sia un buco nell’acqua. Ebbene possiamo dire che i risultati si ottengono ma, purtroppo, essendo un regime poco equilibrato, potremmo riacquistare tutti i chili persi una volta riprese le nostre abitudini alimentari.

Consigliamo a tutti coloro che vogliono perdere peso in modo efficace a seguire una corretta alimentazione, sana ed equilibrata. Ciò, oltre a farci perdere gli odiati chili di troppo, porterà effetti benefici sul nostro organismo.

Dieta del riso, controindicazioni

Essendo una regime dietetico molto restrittivo la dieta del riso ha alcune controindicazioni. Cosa molto importante è essere in perfetta salute per intraprendere questa dieta in quanto potrebbe causare seri danni al nostro organismo.

Quanti di voi hanno mai provato la dieta del riso? Raccontateci, se vi va, la vostra esperienza nei commenti.

Fonti immagini: uomo.fidelityhouse.eu; panecirco.com; helloworld.it

PANORAMICA RECENSIONE
Dieta del riso
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO