Dieta Detox: come perdere peso in uno o tre giorni

Sarà mica possibile fare una dieta di un giorno, di una settimana o di tre giorni? La risposta, signori, è sì. Un mini piano di azione per disintossicare l’organismo e riprendere la forma fisica. Si può partire dalla settimana e tornare al regime ideale di alimentazione in un giorno: tutto quel che c’è da fare è scegliere il programma alimentare e depurarsi.

Stiamo parlando della dieta detox, il più classico dei regimi alimentari del rientro dalle vacanze. Validissimo, peraltro, in ogni momento dell’anno per eliminare tossine e scorie e favorire l’organismo. Come fare?

Dieta detox da sette ad un giorno: consigli utili

Non c’è bisogno di avviare un programma a lungo termine, cosa peraltro sconsigliata per non incorrere in carenze nutrizionali. Basta una settimana a regime ma anche pochi giorni per riacquisire il meglio della forma fisica. Il primo e più importante punto di partenza è quello di scegliere un piano di disintossicazione alimentare, con delle ricette a base di alimenti depurativi e con proprietà valide per svolgere una azione detossinante.

Quali sono questi cibi che favoriscono l’azione detox? Anzitutto cereali integrali, il riso, la pasta, il pane integrali ma anche orzo, farro, kamut, avena, tutti validi per l’alto contenuto di carboidrati. La frutta è un altro tassello fondamentale, meglio se si sceglie frutti drenanti come anguria, ananas, antiossidanti, e altri ricchi di vitamina C: precedenza a fragole, arance, pompelmi, mandarini, kiwi.

Nella scelta delle verdure invece non vi sono alcune preferenze ma è bene sapere che alcuni vegetali specificamente hanno azione depurativa e drenante: parliamo dei carciofi, dei finocchi, del sedano e dei broccoli ma anche di spinaci e in generale verdure a foglie verdi. Sulle proteine vegetali spazio ai fagioli, piselli, lenticchie, fave, soia. Dal fronte delle proteine animali l’ideale è consumare pesce, in particolare quello azzurro.

Dieta Detox per tre giorni

Disintossicarsi per tre giorni a settimana per un mese è una delle soluzioni ideali per sopperire ad un periodo di alimentazione disordinata. Nei tre giorni è possibile alternare le pietanze e comporre il proprio menù con alimenti disintossicanti: priorità a cereali integrali, verdure drenanti, frutta, legumi.

Dieta Detox per un giorno

Questa soluzione è nota soprattutto col nome di digiuno terapeutico, perché non è una vera e propria dieta dal momento che comprende un piano di disintossicazione per ripulire l’organismo, con la sola assunzione di centrifugati a base di verdure e frutta per ventiquattr’ore, prima di tornare a seguire il regolare modello alimentare. La dieta detox per un giorno è indicata se si esagera con il cibo ma può essere utilizzata anche una volta a settimana a fasi alterne per agevolare il riequilibrio dell’organismo.

Qualsiasi soluzione si scelga, l’importante è assumere acqua per assicurare tanta idratazione al corpo. Acqua così come bevande vegetali, tè verde, tisane. Resta comunque l’acqua il supporto fondamentale per trasportare le tossine nel corpo e per eliminarle tramite emuntori.

CONDIVIDI