Dieta Ipocalorica

dieta-ipocalorica

Il miglior modo per perdere peso velocemente e per mantenere il tanto agognato peso forma è seguire una dieta ipocalorica, cioè povera di calorie, in pratica blanda. Le diete ipocaloriche devono essere seguite soprattutto in caso di determinate patologie, per i diabetici, per gli obesi, per i malati cronici e per coloro che sono in fase di convalescenza. Nelle diete ipocaloriche, genericamente, si devono limitare: alcolici, zuccheri, dolciumi, marmellata, cioccolato, dolciumi e bevande dolcificate.

Questo regime dietetico è a tutti gli effetti una dieta dimagrante. Ciò che la caratterizza è il ridotto apporto di calorie che ogni individuo ha bisogno nell’arco della giornata. Proprio per questo, è sconsigliato seguire la dieta ipocalorica per un periodo di tempo troppo prolungato, in quanto potrebbe portare un forte stress al nostro organismo, sia a livello fisico che psicofisico.

Una giornata tipo, seguendo la dieta ipocalorica da 1200 kilokalorie, prevede una colazione con un bicchiere di latte e 20gr di pane integrale. A metà mattinata, si può spezzare la fame con un po’ di frutta. A pranzo, 50gr di pasta, 100gr di carne magra accompagnati da verdure e 20gr di pane integrale. Nel pomeriggio si può fare merenda con un frutto. A cena una bella tazza di brodo con una fettina di carne magra e verdure a volontà con 40gr di pane integrale. Se accusiamo ancora fame prima di dormire si può consumare un frutto fresco.

Dieta ipocalorica: esempio di menù settimanale

dieta-ipocalorica-menù

Dopo che abbiamo visto in cosa consiste la dieta ipocalorica, vediamo insieme, come abbiamo fatto anche per altri regimi dietetici come ad esempio la Dieta Mediterranea, un esempio di menù settimanale della dieta ipocalorica

Lunedì

Colazione: un bicchiere di latte scremato non zuccherato, due fette biscottate
Spuntino: un frutto a scelta
Pranzo: 60 grammi di pasta integrale con pomodorini e basilico, 250 grami di verdure al vapore condite con olio extravergine
Merenda: una tisana al the verde, uno yogurt magro
Cena: 200 gr petto di tacchino al limone e prezzemolo, 50 gr di pane, 200 gr di verdure lessate condite con olio extravergine

Martedì

Colazione: una tazza d’orzo non zuccherato, uno yogurt magro, cereali e frutti rossi
Spuntino: un succo di frutta fatto in casa senza zuccheri aggiunti
Pranzo: 200 gr di brodo vegetale, 150 gr di verdure bollite e condite con olio di semi di lino
Merenda: un frutto
Cena: 100 gr pesce spada ai ferri con pomodorini freschi, 50 gr di pane, 150 gr insalata verde condita con olio evo e gomasio (in alternativa senza sale)

Mercoledì

Colazione: the verde, due fette biscottate, una mela
Spuntino: una tisana di rooibos, due gallette piccole o una grande
Pranzo: 70 gr di riso con zucchine a dadini, un’insalatona a piacere, senza carne o formaggi
Merenda: Spremuta di agrumi o un succo di frutta non zuccherato
Cena: 150 gr di pollo alla soia con carote, insalata verde con tofu

Giovedì

Colazione: caffé, un succo di frutta, tre biscotti secchi integrali
Spuntino: tisana al thè verde
Pranzo: 50 gr spaghetti con semi di sesamo e tofu, 50 gr pane integrale, insalatina verde
Merenda: frullato di frutta di stagione senza zucchero
Cena: 150 gr tacchino all’arancia con contorno di spinaci e semi di sesamo, una galletta

Venerdì

Colazione: un bicchiere di latte scremato, tre bacche goji, un cucchiaio di cereali, caffè
Spuntino: centrifugato di verdura, due gallette piccole
Pranzo: 70 gr pasta con sugo di pomodori freschi senza soffritto, insalatona con mais e fiocchi di formaggio light
Merenda: due fette biscottate, tre fette di ananas
Cena: 100 gr fettina di manzo alla pizzaiola, insalata di pomodori e finocchi

Sabato

Colazione: caffè, una tazza d’orzo, due gallette
Spuntino: un frutto
Pranzo: 70 gr zuppa di legumi, due finocchi crudi o a insalata
Merenda: centrifugato di verdure, un gambo di sedano
Cena: merluzzo in tegame con pomodorini e rosmarino, 200 grammi funghi trifolati

Domenica

Colazione: caffè, un bicchiere di latte magro, una fetta biscottata con confettura
Spuntino: tisana al finocchio
Pranzo: 70 gr di insalata di farro con verdure e tofu, mezza melanzana arrosto con aglio e prezzemolo
Merenda: tre fettine d’ananas
Cena: 120 gr di minestrone di verdure, 50 gr di pane, insalata verde.

Che ne pensate? Vi pare un menù allettante che potrebbe sostituire la vostra comune dieta? Anche il sesto senso è molto importante quando si tratta di diete e se una dieta ci piace “a pelle” allora, forse, è davvero quella giusta!

Chiaramente, vi ricordiamo che i nostri post sono solamente illustrativi e per qualsiasi consulto è opportuno rivolgersi al proprio medico di famiglia che saprà consigliarvi l’alimentazione più adatta per voi.

Fonte immagini: alfemminile.com; dimagrisci.com

PANORAMICA RECENSIONE
Dieta Ipocalorica
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO