Dieta Plank: come funziona il calcolo calorie

0
dieta-plank-calcolo-calorie

La Dieta Plank nasce come un regime dietetico drastico e molto restrittivo che privilegia le proteine, mentre i carboidrati risultano quasi del tutto assenti. Va seguita integralmente e non sono ammesse eccezioni di sorta. D’altronde per quanto sbilanciato a favore delle proteine, si tratta di un regime alimentare che permette di perdere 9 chili in appena due settimane. In questo articolo andremo ad esaminare quante calorie sono previste in un menù tipico di questo tipo di dieta.

Intanto se con altre diete perdere 9 chili in due settimane è quasi impossibile, col regime dietetico Plank, invece, è possibile. In pratica per perdere 1 kilogrammo è necessario eliminare 7000 kcal. Se quindi ogni giorno si tolgono 1000 calorie, in una settimana è fattibile perdere 1 kg. Ovviamente per essere più precisi è necessario conoscere il proprio fabbisogno energetico e quindi sottrarre 1000 calorie al giorno. Detto questo, andiamo a considerare qualche esempio pratico relativo alle calorie contenute nel menù di questa dieta.

Menù dieta Plank con calcolo calorie

A scopo esemplificativo vi indichiamo in cosa consistono i primi due giorni della dieta Plank, che va seguita alla lettera. Tuttavia per regolarvi con maggiore precisione dovete sapere qual è il vostro fabbisogno calorico giornaliero. Per conoscerlo potete rivolgervi ad un esperto, in particolare ad un dietologo. Una volta conosciuto questo valore, per ottenere i risultati sperati dovete seguire un menù che vi consenta di eliminare 1000 calorie al giorno. Qui di seguito un piccolo menù d’esempio dei primi due giorni in modo da poter capire in cosa consiste davvero questa dieta:

Giorno N.1

Colazione: 30 grammi caffè senza zucchero (0,3 kcal).

Pranzo: 140 grammi uovo sodo (217 kcal) + 250 grammi spinaci lessi (57,5 kcal).

Cena: 250 grammi bistecca di vitello (570 Kcal) + 100 grammi di lattuga (17 Kcal) + 80 grammi pomodori da insalata (18,4 Kcal).

Il totale delle kcal giornaliere sarà di 880,2.

Giorno N.2

Colazione: 50 grammi caffè senza zucchero (0,5 Kcal) + 50 grammi panino (151 kcal).

Pranzo: bistecca di vitello da 250 grammi (570 Kcal) + 100 grammi di lattuga (17 kcal) + 100 grammi pere (58 kcal) + 9 grammi olio d’oliva (79,6 Kcal).

Cena: 150 grammi prosciutto cotto (267 kcal).

In tutto l’introito calorico è di 709 kcal.

Conclusioni

Si tratta in ogni caso di un regime alimentare sbilanciato che fa dimagrire solo nel breve periodo. Nell’ambito delle ricerche effettuate su questo tipo di dieta, stando ad alcuni esperimenti, è emerso che i topi nutriti esclusivamente con proteine, hanno mostrato la tendenza ad ingrassare una volta terminato questo regime alimentare proteico. Per questo motivo vi rimandiamo ai pro e contro della dieta Plank di cui ci siamo già occupati.

PANORAMICA RECENSIONE
Dieta Plank: come funziona il calcolo calorie
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO