Dieta quando si smette di fumare

0
dieta-quando-si-smette-di-fumare

E’ risaputo che quando si smette di fumare si tende a ingrassare. Tuttavia non è detto che se avete smesso di fumare vi ritroverete necessariamente con qualche chilo di troppo! In questo articolo vogliamo darvi alcuni consigli sulla dieta da seguire quando si smette di fumare.

L’alimentazione più adatta quando si smette

Intanto per vari fattori dopo aver smesso di fumare il metabolismo aumenterà, per cui avrete più fame del solito. Per evitare attacchi di fame improvvisi pianificate i pasti lungo l’arco della giornata ad orari precisi. Fate tre pasti completi più due spuntini. Insomma fondamentale è non saltare i pasti.

Consumate i carboidrati con basso indice glicemico, in particolare frutta quale pera, banana, arancia, frutti di bosco, fichi, papaya mango. Riducete invece i cibi ad alti indice glicemico quali pasta, riso, pizza, dolci, zucchero, patate. Per un periodo limitato si potrebbe optare anche per una dieta senza pasta o pane.

Bevete molta acqua, per quanto banale è molto importante farlo! L’acqua vi purifica dalle tossine e dalle scorie, e vi aiuta anche a raggiungere prima il senso di sazietà. Vanno bene anche le bevande calde come tè ed infusi, mentre sono da evitare le bevande gassate o quelle zuccherate.

Ma andiamo a vedere più nel dettaglio il menù di una dieta tipo da seguire dopo aver smesso di fumare

  1. La colazione è fondamentale. Un buon menù può essere a base di due fette biscottate con del miele accompagnate da caffè o tè a seconda dei gusti. Volendo si può fare anche colazione all’inglese con uova e pancetta o prosciutto e formaggio per non più di una volta a settimana.
  2. Intorno a metà mattina fate uno spuntino. In questo senso potete farlo con della frutta, ad esempio con una spremuta d’arancia, una banana, ma va bene anche un pezzetto di grana padano. Da evitare invece i succhi di frutta che contengono molti zuccheri aggiunti.
  3. A pranzo e a cena potete anche saltare il primo, l’importante è il secondo che potrà essere a base di carne o pesce da accompagnare con della verdura ma senza pane. Infine concludete il pranzo e la cena con della frutta.

Non dimenticate però di accompagnare la dieta con la pratica dell’esercizio fisico. Se proprio non avete tempo, anche venti minuti di passeggiata per la strada sotto casa, magari a passo sostenuto mentre portate a sgranchire il cane, sono più che sufficienti.

PANORAMICA RECENSIONE
Dieta quando si smette di fumare
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO