Dieta Scarsdale per sportivi: 5 consigli utili

0
dieta-scarsdale-per-sportivi

La Dieta Scarsdale, il cui slogan “10 chili in 14 giorni” più simile a un messaggio pubblicitario che a una indicazione dietetica, ha suscitato fin da subito quantomeno un alone di curiosità. Tuttavia si tratta di un regime dietetico che non può definirsi propriamente indicato per gli sportivi. Questo tipo di dieta tende infatti a privilegiare gli alimenti ricchi di proteine e poveri di carboidrati. Di primo acchito si potrebbe pensare che possa essere indicata anche per gli amanti del fitness, in particolare per chi pratica pesistica, in quanto prevede un buon introito di alimenti proteici, che quindi risultano utili nella fase di ricostruzione del muscolo dopo l’allenamento. In realtà però la forte limitazione di carboidrati non la rendono adatta come dieta per uno sportivo, in quanto il substrato glucidico (ovvero gli utilizzi degli zuccheri) sono fondamentali per chi pratica un’attività sportiva.

Seguire un regime alimentare di questo tipo potrebbe portare infatti a dei segni di ipoglicemia. Inoltre la stessa restrizione calorica imposta da questa dieta potrebbe comportare una supplementazione degli sforzi per chi pratica un’attività fisica. In questo articolo vi daremo cinque consigli per gli sportivi che intendono provare questa dieta.

Dieta Scarsdale e sport: i consigli da seguire

  1. Se si sta seguendo questo tipo di dieta si sconsiglia in ogni caso di fare un’attività fisica intensa, dove è richiesto un dispendio di energie e uno sforzo costante e prolungato, come ad esempio nella corsa. In generale vanno evitate quindi le attività sportive di tipo aerobico.
  2. Se in ogni caso decidete di praticare un po’ di moto, non dimenticate di portavi qualche bustina di zucchero. In tal modo potrete affrontare rapidamente l’insorgere di una eventuale ipoglicemia, che si manifesta con sintomi quali senso di malessere generale, appannamento della vista, vertigini, debolezza e fame.
  3. Praticate degli esercizi fisici da casa senza andare in palestra. Preferite quelli di tonificazione.
  4. Fatevi sempre seguire da un dietologo o da un medico dello sport, che in base alla vostra costituzione fisica vi può indicare se gli esercizi previsti nella tabella possono essere praticati senza rischi anche nei giorni in cui state seguendo la dieta Scarsdale.
  5. La dieta Scarsdale dura 14 giorni, a cui in genere segue una fase di mantenimento. In queste due settimane riducete i vostri programmi di allenamento per evitare i contraccolpi derivanti dalla importante limitazione di carboidrati.
PANORAMICA RECENSIONE
Dieta Scarsdale per sportivi: 5 consigli utili
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO