Mangiare il gelato fa bene, ecco perchè

gelato

I più esperti, e anche i più fanatici, potranno vantarsi e dire che il suo vero sapore si sente solo in inverno, quando fa freddo. Ma nella stagione estiva, mangiare un bel gelato ti rimette in pace con il mondo. Fresco, gustoso, dolce. Tutto quello che ti serve dopo una dura giornata di lavoro o l’abbinamento giusto per una bella gita lontano dal caos della città.

Fatto di latte, uova e zucchero, mixato con cacao, frutta di stagione, cioccolata, miele, panna, yogurt, mangiare il gelato fa bene anche al nostro organismo. Cerchiamo di capire perché.

Perché mangiare il gelato fa bene

Essendo un alimento altamente digeribile, il gelato può essere un gustoso fine pasto o un’ottima merenda. Può essere consumato, infatti, in qualunque momento della giornata, anche in alternativa al pranzo o come conclusione di una lunga giornata. Ricordate di scegliere sempre un gelato buono, fatto magari artigianalmente e in maniera sciolta, mentre da evitare sono i gelati pre confezionati, ricchissimi di grassi saturi.

Lo dice la psicologia: il gelato fa bene alla testa

Mangiare un gelato fa bene al nostro cervello e anche alla nostra anima. Lo hanno dimostrato numerose ricerche di settore: questo alimento contribuisce alla creazione di un umore migliore e fornisce al nostro organismo un piacere psicofisico. Suscita felicità e benessere grazie alla sua componente dolcificata e cremosa, alla sua freschezza e alla sua consistenza soffice e vellutata. È quindi un cibo energizzante, che dona benessere, vitalità e voglia di vivere.

Anche perché, cosa da non sottovalutare, offre momenti di convivialità sempre meno frequenti nelle nostre vite: ci permette di fare una passeggiata con il nostro fidanzato, oppure sedersi a chiacchierare con gli amici assaggiando un buon gelato.

Le proprietà nutritive del gelato

proprietà gelatoIl gelato è ricchissimo di sostanze nutritive. Vediamo di capire insieme quali sono:

  • Grazie al latte di cui è composto, dall’elevato valore biologico
  • Soprattutto lattosio e saccarosio, oltre al fruttosio della frutta, zuccheri a rapido assorbimento che danno energia di pronto utilizzo
  • Grassi naturali
  • Vitamine e Sali minerali. Come vitamine A e B2, calcio e fosforo provenienti dal latte e dalla panna, potassio e vitamina C dalla frutta, vitamina E ed acidi grassi polinsaturi dalla frutta oleosa;
  • Elementi antiossidanti. Provenienti in particolar modo dal cacao e dal caffè.
  • Calcolando il biscotto e i coni.

Insomma mangiare il gelato fa bene. Basta farlo con moderazione e criterio: può apportare dalle 100kcal alle 300 kcal, è un alimento completo al 100%. E poi, per chi vuole essere particolarmente rigoroso con la dieta, c’è sempre l’alternativa di un buon ghiacciolo.

Fonte immagini: langhe.net; nonsprecare.it

CONDIVIDI