Quinoa per stitichezza: ecco come combatterla mangiando

quinoa per stitichezza

Ti senti costipato e non riesci ad eliminare le tossine accumulate? Gonfiore, integrino “pigro” e senso di pesantezza sono i disturbi più fastidiosi che colpiscono soprattutto le donne. Ma come combattere la stitichezza ed il gonfiore addominale?

La stitichezza, ovvero la difficoltà nel “disintossicare” l’intestino dalle scorie e tossine, è un malessere molto frequente che colpisce il 17% della popolazione italiana, soprattutto le donne. Affidarsi ai farmaci o preferire i rimedi naturali? La quinoa è un vero e proprio all’alleato dell’intestino che espleta una funzione di valido lassativo.

Quinoa: un “alleato” naturale per combattere la stitichezza

Le proprietà nutrizionali e benefiche della quinoa per l’organismo umano sono davvero tantissime. E’ un super food senza glutine, ricco di proteine e di fibre, ottimo ingrediente per cucinare diverse ricette, aiuta a combattere la stitichezza.

Pianta originaria del Sud America, le popolazioni pre-colombiane appellavano la quinoa come la “madre di tutti i semi” per le sue benefiche ed utili proprietà nutritive. Appartenente alla stessa famiglia degli spinaci, la quinoa viene definita come uno “pseudocereale”, adatta a chi soffre di celiachia e a chi ha un intestino “pigro”.

Infatti, questo pseudocereale contiene una percentuale di fibre pari a più del doppio rispetto alla maggior parte dei cereali: l’alto contenuto di fibre alimentari rende la quinoa un alimento adatto a chi vuole “sgonfiare” l’addome, a chi vuole perdere peso, aumentare il senso di sazietà e ridurre il colesterolo “cattivo”.

L’alto contenuto di proteine di originale vegetale e di altri macronutrienti essenziali per l’organismo umano consentono di accelerare il metabolismo basale e fanno sì che la quinoa sia un “alleato” e rimedio naturale per combattere la stitichezza e per dimagrire in salute.

Oltre a questo importante beneficio, la quinoa è molto ricca di vitamine e sali minerali che la rendono un eccellente ingrediente utile per assicurare il benessere fisico. Ricca di antiossidanti e di flavonoidi naturali contrasta l’azione dei radicali liberi, principali responsabili dell’invecchiamento della pelle.

Ricetta con quinoa per combattere la stitichezza

Come già vi abbiamo detto è molto importante seguire un’alimentazione corretta contro la stitichezza. Ecco una ricetta culinaria a base di quinoa per combattere il gonfiore di pancia e la stitichezza.

Insalata di quinoa, zucca e stracchino

Ingredienti:

  • 200 g di Quinoa
  • 200 g di zucca
  • 100 g di stracchino
  • Prezzemolo fresco
  • Sale iodato
  • Olio extravergine d’oliva

Procediamo per prima cosa lavando abbondantemente la quinoa sotto l’acqua corrente. Quando l’abbiamo sciacquata per bene, cuociamola in una pentola con abbondante acqua salata per 20 minuti. Una volta cotta, scoliamo la quinoa e lasciamola da parte a temperatura ambiente. Nel frattempo, prepariamo la zucca. Eliminiamo i semi e la buccia, tagliamo a dadini e la cuociamo in una padella antiaderente con un filo di olio extravergine d’oliva e prezzemolo per circa 5/6 minuti.

Quando la zucca è rosolata, aggiungiamo la quinoa, un pizzico di sale e il tritato di prezzemolo fresco. Condiamo con olio e mescoliamo per bene per far amalgamare tutti gli ingredienti. Impiattiamo e serviamo con un cucchiaio di stracchino fresco.

Fonte immagine: rivista-stile-di-vita.com

PANORAMICA RECENSIONE
Quinoa per stitichezza: ecco come combatterla mangiando
CONDIVIDI