Kamasutra: 10 posizioni da provare

0
kamasutra-libro

La sessualità nell’essere umano non è legata soltanto allo scopo riproduttivo, pertanto lasciandosi guidare dalle proprie fantasie può essere esplorata in tutti i suoi aspetti. Ovviamente la regola di base è che vi sia sempre rispetto e consenso da parte del partner nel provare qualche nuova posizione e gioco amoroso.

A volte basta veramente poco per movimentare un po’ i rapporti di coppia sperimentando qualcosa di fuori dall’ordinario e dalla routine quotidiana. D’altronde si sa che la ripetizione e l’abitudine sono i nemici giurati della coppia, ma con un po’ di fantasia è possibile rimediarvi.

Le migliori 10 posizioni del Kamasutra, secondo noi…

Intanto utilizzando il Kamasutra potrete andare a scegliere le 10 posizioni, a cui magari prima non avevate mai pensato, che potrebbero portare una ventata di novità nel rapporto di coppia. In questo articolo andremo a considerare le posizioni per rendere i vostri incontri più pepati.

1. La sedia. In questa posizione dovrete avere cura nello scegliere una sedia che sia robusta, (in particolare occhio allo schienale), quindi l’uomo vi si siederà e la donna dovrà accovacciarsi lentamente su di lui, muovendosi ritmicamente avanti e indietro.

2. Una variante consiste nell’utilizzare una sedia senza braccioli. In questo caso l’uomo si siede e la donna sta sulle sue ginocchia, quindi inizia ad oscillare ritmicamente avanti e indietro.

3. Farlo in piedi. Questa posizione richiede un buon allenamento sia da parte dell’uomo che della donna. Lui rimane in piedi e la compagna gli pone le gambe attorno alla vita. Per mantenere l’equilibrio i partner dovranno appoggiarsi a una parete.

4. Indrani. In questa posizione il ruolo maggiormente attivo tocca all’uomo. Lei si sdraia sulla schiena e si porta le ginocchia al petto. Durante la penetrazione la partner deve appoggiare i piedi o all’altezza delle sue ascelle o sul suo petto, a seconda di quale sia la posizione più comoda.

5. Posizione dello sbadiglio. La donna è sdraiata di schiena e mette le gambe sulle spalle dell’uomo mentre viene penetrata.

6. Sdraiatevi su un fianco con le gambe quanto più tese possibili. Quindi dovete stringervi l’uno all’altro. L’uomo gestisce il ritmo della penetrazione.

7. Lei sdraiata sulla schiena pone la gamba sopra la schiena di lui. In questo modo l’uomo può ottenere il controllo totale della situazione.

8. La posizione del loto richiede un adeguato riscaldamento. Lei è di schiena ed incrocia le gambe portandole quanto più vicino al petto, in tal modo l’uomo potrà penetrarla facilmente.

9. La posizione di Andromaca. L’uomo è sdraiato supino a gambe unite o semiaperte, la donna gli è sopra a gambe divaricate. La donna in questa posizione può gestire l’amplesso guidando la penetrazione. In questo modo il piacere del compagno è regolato dalla propria compagna, che quindi assume un ruolo dominante.

10. L’uomo e la donna stanno in piedi, lui le solleva una gamba con un braccio in modo da raggiungere una penetrazione più profonda. In questa posizione molto dipende dalla flessibilità della donna.

Fonte articolo: supercurioso.com

PANORAMICA RECENSIONE
Kamasutra: 10 posizioni da provare
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO